Pitbull Lincoln lasciato legato ad un albero del vicino con un biglietto: la storia

A seguito della situazione creatasi con la pandemia, purtroppo gli abbandoni sono aumentati notevolmente e la storia di Lincoln ne è un esempio

Se c’è una caratteristica comune a tutti i cani è quella della fedeltà. Proprio per questo motivo, quando vengono abbandonati, i cani non capiscono davvero come sia possibile. In questo periodo, inoltre, gli abbandoni sono notevolmente aumentati a causa della situazione che si è creata di conseguenza al Coronavirus. È proprio di un abbandono che vi raccontiamo oggi. Ad esserne stato vittima è un pitbull di nome Lincoln.

Ci troviamo ad Orlando, in Florida. Una donna si sveglia, in una normalissima mattina e trova Lincoln, il Pitbull del suo vicino, legato al tronco del suo albero. Così si avvicina al cane e trova uno straziante biglietto scritto a mano. Il biglietto diceva questo “Sto partendo per la California per stare con mia madre e mio fratello durante questa pandemia. Per favore, prenditi cura di Lincoln o trovagli una buona casa. Ho fiducia in te, so che tratterai bene il mio bambino. Mi dispiace.”

La donna, purtroppo, non poteva tenere con se Lincoln. Per questo motivo contatta il Pittie Party Of Central Florida. Così Mayson Jones, una volontaria, decide di prenderlo con se. Nel frattempo l’associazione si mette alla ricerca di un’adozione o di uno stallo.

Si fa avanti Melanie Anderson, un’altra volontaria, per uno stallo temporaneo. Lincoln resterà con lei fin quando non troverà una casa in cui stare per sempre. Per ora. Lincoln si gode delle favolose giornate in barca con la famiglia che lo sta ospitando.

Il cane è molto affettuoso e ama giocare. Altre caratteristiche di Lincoln? Va d’accordo con altri cani. Per lui l’associazione americana sta cercando una famiglia che preferibilmente abbia una casa con un cortile recintato.

Questa storia ci ricorda, purtroppo, cosa sono costretti a vivere alcuni cani a causa della pandemia. Speriamo che il bellissimo pitbull trovi presto una famiglia di cui possa sentirsi parte e una casa in cui stare per sempre.

Leggi anche:Chewbacca e CC, i due cani che si consolano a vicenda dopo l’abbandono

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati