Pitbull ridotta pelle e ossa salvata da due bambini del quartiere

Questa povera cagnolona era ridotta ad un cumulo di ossa e nessuno la aiutava. Solo due bambini hanno deciso di agire

Questa povera Pitbull era davvero malnutrita e stanca di cercare di sopravvivere. Si stava lasciando andare lentamente, ma due bambini hanno deciso di agire ed il loro piccolo gesto le ha dato la speranza di avere una seconda occasione di vivere.

Questa cagnolona si chiama Spirit, ed erano giorni che era stesa a terra in una strada di Los Angeles. Era stanca di sopravvivere e stava soltanto aspettando la sua fine. Centinaia e centinaia di persone l’avevano ignorata. Nessuno si era preoccupato della sua sofferenza.

Tranne due bambini che hanno fatto la differenza con un piccolo gesto. I due ragazzini, abitanti del quartiere, non hanno permesso alla povera cagnolona che somiglia ad un Pitbull, di lasciarsi andare. Non hanno fatto nessun gesto eroico, semplicemente, non sono rimasti indifferenti!

I due bambini, sono andati subito dal primo poliziotto trovato e hanno chiesto immediatamente aiuto per la cagnolona. Fortunatamente, il poliziotto si è reso conto della situazione di Spirit ed ha deciso di chiamare l’associazione Ghetto Rescue.

Quando l’hanno trovata, pesava solamente 12 kg. Meno della metà di quanto, un cane della sua stazza, dovrebbe pesare. Dopo averla visitata, il veterinario ha detto che le sembrava ormai più morta che viva. Ma i due bambini sapevano che ce l’avrebbe fatta.

Così hanno deciso di chiamarla Spirit, sia per una macchia a forma di cuore che ha sulla spalla sia per la sua voglia di vivere. Un volontario del Ghetto Rescue, ha detto: “Quando l’abbiamo trovata pensavamo che le sue sofferenze l’avessero segnata. Invece si è dimostrata dolcissima fin da subito, e da quei bellissimi occhi traspare che lei vuole vivere”.

Il VCA Animal Hospital, dopo che ha ascoltato la storia della Pitbull, ha deciso di darle tutte le cure specifiche di cui ha bisogno rinunciando anche a tutti i soldi che gli spetterebbero. Purtroppo, Spirit non è ancora fuori pericolo anche se ha messo su qualche chilo.

Il suo percorso non sarà breve, ma lei ce la sta mettendo tutta. Lo deve anche a quei due bambini che non si sono voltati dall’altra parte per permetterle di vivere una vita felice. Infatti, quando avrà finito con le cure, sarà affidata ad una famiglia che si prenderà cura per sempre di lei. Nel frattempo, il Ghetto Rescue le sta pagando tutte le cure necessarie!

LEGGI ANCHE: Nonna riceve un cucciolo in regalo e scoppia in lacrime per la gioia (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati