Polpette per cani: ricetta gustosa per Fido

Ecco come cucinare in maniera sana ma golosa le polpette per cani; cosa bisogna utilizzare e cosa si deve evitare per non farlo stare male

cane seduto

Chi ha un cane e ha deciso di alimentarlo con del cibo destinato ad uso umano, non può non fare le polpette per cani. Questo pasto è altamente nutritivo e piace in modo particolare ai pelosi. Ecco quindi la ricetta per le polpette e quali sono gli ingredienti consentiti nella dieta del cane per evitare che il peloso possa stare male. La salute del cane dipende anche da quello che mangia e una buona dieta è il segreto per una vita longeva.

Polpette per cani: ricetta gustosa per Fido

Nuova ricetta

È possibile che i cani, come le persone, possano stancarsi di mangiare sempre le stesse cose; quando si ha un cane alimentato con del cibo di uso umano, risulta molto più complicato e difficile riuscire a cambiare la dieta del peloso. Questo perché ci si preoccupa sempre che il cane possa non riuscire a tollerare degli ingredienti che per gli uomini risultano semplici e facili da digerire.

Polpette per cani: ricetta gustosa per Fido

Esistono infatti tantissime cose che lo stomaco del cane non tollera; ad esempio ci si è chiesto se i cani possono mangiare l’aglio o la cipolla ed entrambi gli ingredienti sono considerati totalmente tossici. Per fare quindi le polpette per cani è necessario riuscire a cambiare qualche ingrediente tipico della ricetta base; facendo così però è possibile essere certi che il cane non corra pericoli per la sua salute.

Ingredienti

A seguire è possibile prendere visione degli ingredienti e del procedimento per fare questa ricetta.
500 gr di tritato di manzo
2 tazze di crusca d’avena
Polpa di zucca q.b.
4 carote
3 fette di pane
4 uova
Farina

Procedimento

Per prima cosa è necessario che bolliate le carote. Questa ricetta è molto diversa da quella utilizzata solitamente quando si devono fare le polpette per la famiglia, questo perché gli ingredienti utilizzati normalmente possono risultare tossici per i pelosi. Qui sono assenti il sale, perché il cane potrebbe stare male per avvelenamento da sodio e sono presenti ingredienti come la polpa di zucca e la crusca d’avena. Questo per fare in modo che il pasto non risulti per il cane troppo secco o troppo umido.

Polpette per cani: ricetta gustosa per FidoBollite quindi le carote, tagliatele e cominciatele ad amalgamare con tutti gli altri ingredienti. Dopo aver mescolato accuratamente, formate delle palline delle dimensioni che preferite; è preferibile però che le palline non siano eccessivamente grandi, soprattutto se avete un cane di piccola taglia.

Passate molto velocemente le palline di carne sulla farina, eliminando la farina in eccesso e mettetele al forno a 200° per circa 30-35 min.
Più le palline sono grandi più ci vorrà del tempo affinché si cuociano correttamente.

Conclusione

In definitiva è possibile riuscire a nutrite il proprio cane con del cibo di uso umano; questo però deve essere rivisitato per assicurare anche la salute del cane. Inoltre è bene tener presente che non tutti i cani possono mangiare le stesse cose, sia a causa di eventuali allergie, sia a causa di eventuali problemi che interessano l’apparato gastro intestinale. Infine è consigliabile che vi rivolgiate al vostro veterinario, se aveste intenzione di aggiungere nuovi alimenti nella dieta per il cane, affinché possa consigliarvi o eventualmente sconsigliarvi.