Polpettone per cani: una ricetta facile per la gioia di Fido

Come conquistare il nostro amico a quattro zampe? Semplice, prendendolo per la gola! La ricetta del polpettone per cani è un must, provare per credere

La salute di Fido è una priorità, ed è strettamente correlata alla sua alimentazione. Il polpettone per cani è una soluzione gustosa, sana ed equilibrata; e farà impazzire le papille gustative del nostro fedele amico.

polpettone per cani al forno

Serve davvero poco per prepararlo, qualche ingrediente di prima qualità – magari anche avanzato dal pranzo – e il gioco è fatto.

Gli ingredienti

La regola d’oro, che si tratti del polpettone per cani o di qualsiasi altro pasto a loro destinato, è quella di evitare i cibi proibiti per i cani. Aglio, cipolla e pomodoro – per fare un esempio – sono assolutamente banditi. Vediamo allora cosa ci serve:

  • Un chilo di carne magra macinata;
  • Una tazza e mezza di verdure miste grattugiate (usiamo quelle preferite dal nostro amato Fido, stiamo attenti che non ce ne siano di dannose): broccoli, carote e mela sono un mix vincente;
  • Due uova fresche;
  • Mezza tazza di ricotta, anch’essa fresca (meglio senza lattosio);
  • Una tazza e mezza di fiocchi di avena.

cane guarda in alto

Niente e nessuno ci vieta di variare in base ai nostri gusti e soprattutto a quelli del nostro amico a quattro zampe; attenzione però agli ingredienti mai provati: prima di inserirli nelle nostre ricette facciamo un test per scongiurare possibili allergie e intolleranze.

Il procedimento

Per preparare il nostro gustosissimo polpettone per cani cominciamo preriscaldando il forno a 180 gradi centigradi. In una ciotola, poi, inseriamo tutti gli ingredienti sopra elencati e mescoliamo fino a ottenere un composto omogeneo.

Diamo la forma che preferiamo (una teglia rettangolare è un classico per questo tipo di ricette) e inforniamo per 40 minuti circa, o comunque fino a cottura ultimata.

impasto polpettone per cani

Una volta uscito e lasciato raffreddare leggermente, tagliamolo a fette e diamo la dose consentita al nostro ormai impaziente quattro zampe. Il resto possiamo metterlo in frigo, e consumarlo entro un paio di giorni; oppure in freezer e scongelarlo all’occorrenza.

Attenzione alle allergie

Prima di preparare qualsiasi ricetta, anche il polpettone per cani (per quanto sia innocuo), consultiamoci con il nostro veterinario di fiducia. Meglio di lui nessuno conosce eventuali intolleranze, allergie o controindicazioni.

cane che guarda mentre mangia

Se abbiamo il suo benestare, assicuriamoci che Fido abbia mangiato almeno una volta tutti gli ingredienti che vogliamo utilizzare. Qualora ci fossero new entry, facciamo una prova allergica con una piccolissima quantità. Se non succede niente, possiamo procedere; in caso contrario troviamo un’alternativa.

E alle quantità consentite

Il veterinario è necessario anche per conoscere in che dose è possibile che il nostro fedele amico consumi il polpettone per cani. Sarà lui, infatti, a consigliarci quantità e frequenza con le quali possiamo inserire questa prelibatezza nella dieta di ogni giorno.

polpettone per cani su piatto

Attenzione a non fare di testa propria: queste variabili cambiano a seconda della tipologia del pasto; delle caratteristiche fisiche e degli eventuali pregressi clinici di Fido.

Dieta sana ed equilibrata

Qualsiasi sia l’alimentazione del nostro amatissimo quattro zampe, non dimentichiamo che bisogna dargli tutti i nutrienti di cui necessita e nelle giuste quantità. Fido è sostanzialmente carnivoro e deve ingerire proteine animali, vitamine e minerali.

cane e ciotola di crocchette

Ormai in commercio esistono alimenti confezionati di ottima qualità e che garantiscono il giusto apporto di ogni componente; ma nulla ci vieta di preparare del cibo espresso al nostro fortunato amico: basta sapere come.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati