Potato, il Corgie che porta felicità a tutti i suoi vicini

Potato, è una cagnolina di razza Corgie così dolce che non può fare a meno di pretendere tante coccole da praticamente chiunque

La protagonista di oggi è la dolcissima Corgie di nome Potato conosciuta da tutti i suoi vicini per una sua particolarità.

La cagnolina adora, anzi esige ogni tipo di attenzione da tutti, anche da cani e da persone che non conosce affatto.

Ha un anno e vive a Portland, in Oregon con la sua famiglia composta da Cee e Pan. Che appunto la descrivono come una cagnolina simpatica e dolcissima.

“Adora chiunque. Persone, bambini, cani e chi più ne ha più ne metta. Ha una relazione con tutti i postini e i corrieri, anche se il suo preferito è quello di UPS”, ha raccontato Cee

Potato adora talmente tanto stare fuori in giardino in attesa di qualche persona di passaggio, al punto che ha imparato come suonare un campanello per farsi aprire la porta di casa.

Cee gestisce un’agenzia web e lavora da casa, in questo modo può accontentare le esigenze del Corgie, che chiede continuamente di uscire.

Purtroppo con l’epidemia ancora in corso molte persone hanno smesso di coccolarla dalla recinzione e pare che Potato ne abbia risentito tanto.

I vicini temevano che la famiglia di Potato potesse infastidirsi dalle continue carezze che il Corgie riceveva ogni giorno.

Così Cee e Pan hanno pensato di appendere sulla recinzione un cartello che parlasse chiaro:

“Questa è Potato, è amichevole e puoi accarezzarla anche adesso”.

Ovviamente non appena sono tornate le coccole, Potato ha cominciato ad essere nuovamente felice.

E anche la sua famiglia si è rallegrata molto, soprattutto perché l’affetto nei confronti di Potato ha permesso loro di fare la conoscenza con il vicinato.

“Fra quelli che commentano le sua foto su Instagram e chi le dà sempre tante prelibatezze da mangiare, abbiamo conosciuto tante persone”, ha concluso Cee.

E dopo Potato vi presentiamo anche Tyson, il pitbull che nel tempo libero fa il parrucchiere!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati