Pulce, il Pastore Tedesco segregato in uno sgabuzzino è stato adottato (video)

La storia a lieto fine di Pulce, il Pastore Tedesco segregato in cantina per 3 anni: è stato adottato (video)

Pastore Tedesco pallina

È una storia a lieto fine quella di Pulce, il Pastore Tedesco che vedete nelle foto e nel video, finalmente adottato dopo 3 anni di segregazione.

La storia di Pulce è una storia in grado di mostrare un doppio rovescio di una stessa medaglia: noi esseri umani.

Perché nei suoi tre anni di vita, Pulce ha conosciuto persone che gli hanno fatto tanto male e successivamente persone che gli hanno salvato la vita.

Gepostet von Salvatore Libero Barone am Montag, 5. Oktober 2020

La storia di Pulce mostra dimostra infatti che al mondo ci sono tantissime persone non degne dell’amore dei nostri amici a quattro zampe e esseri umani che invece possono trasformarsi nei loro angeli custodi.

Il salvataggio di Pulce è avvenuto non molto tempo fa. Per tre anni (tutta la sua vita) è rimasto segregato in una cantina.

Ha vissuto al buio, solo e in mezzo ai suoi escrementi. Non ha mai visto la luce del sole, una pallina e probabilmente non ha mai ricevuto neanche una carezza. 

Pulce oggi ha passato un po’ di tempo all’aperto, la luce del sole non gli e’ familiare e quando gli abbiamo dato la…

Gepostet von Ilenia Rimi am Mittwoch, 23. September 2020

Al momento del salvataggio non riusciva neanche a reggersi in piedi. Anche se aveva solo 3 anni, sembrava un cane già anziano. 

Camminava a stento e la sua sopravvivenza era appesa ad un filo. Come detto però per fortuna il salvataggio è avvenuto in tempo.

Pulce si è ritrovato da un momento all’altro circondato da persone che volevano proteggerlo e curarlo e ha reagito bene alle cure.

Gepostet von Salvatore Libero Barone am Donnerstag, 24. September 2020

In poco tempo è riuscito a stare meglio e si è preparato ad affrontare la sua seconda sfida: doveva trovare una famiglia.

Per fortuna i Social Network hanno fatto il resto. La sua storia ha infatti fatto il giro del web, fino ad arrivare sotto gli occhi di Debora e Michele, che hanno deciso di adottarlo.

Nel video potete vedere la lenta rinascita di Pulce, il Pastore Tedesco segregato che finalmente è stato adottato e ora può iniziare la sua vita felice.

Proprio come è successo al Pastore Tedesco Kiryusha, trovato vivo per miracolo, che ora è di nuovo felice.

Se me lo avessero raccontato, non ci avrei mai creduto.Pulce barcollava, non vedeva, tremava e non aveva le forze di stare sulle sue zampe quando lo tirammo fuori da quel tugurio.Grazie a tutti voi che lo avete amato più di noi, oggi lui corre e gioca con le palline , dei giochi che non aveva mai visto in vita sua.Inizia ad assaporare le attenzioni dell’essere umano e faremo di tutto per trasmettergli sicurezza e protezione.

Gepostet von Ilenia Rimi am Mittwoch, 7. Oktober 2020