Pulce, il Pastore Tedesco segregato per 3 anni che ora cerca la felicità

La storia di Pulce, il Pastore Tedesco segregato per tutta la vita che ora cerca la felicità: ha 3 anni ma sembra già vecchio

Pastore Tedesco maltrattato

Arriva da Palermo la triste storia di Pulce, un cagnolino di razza Pastore Tedesco che è rimasto segregato per tutta la vita.

Ha tre anni, ma ne dimostra molti di più. Forse perché non ha mai visto la luce, non hai fatto una passeggiata, non ha mai ricevuto una carezza e non ha mai giocato una pallina.

Per tutti i suoi 3 anni ha vissuto in uno sgabuzzino al buio, diventando quasi cieco. Le persone che lo hanno salvato lo hanno chiamato Pulce perché la sua prigione era a pochi passi dal Mercatino delle Pulci di Palermo.

Pulce oggi ha passato un po’ di tempo all’aperto, la luce del sole non gli e’ familiare e quando gli abbiamo dato la…

Gepostet von Ilenia Rimi am Mittwoch, 23. September 2020

Un nome che serve a ricordare ciò che il piccolo ha subito. Anche se in realtà basta guardarlo per capire tutto il dolore che Pulce ha dovuto sopportare.

Come detto il cagnolino ha appena tre anni, ma sembra già un cane anziano. La segregazione ha trasformato il suo corpo e Pulce oggi non riesce quasi a reggersi in piedi.

La volontaria che lo ha salvato ha parlato di una situazione terribile. La sua associazione aveva ricevuto diverse segnalazioni su un cane abbandonato tra le sue feci in quella zona.

Gepostet von Salvatore Libero Barone am Donnerstag, 24. September 2020

Ma quando i volontari sono arrivati sul posto, ci è voluto molto tempo per riuscire a trovarlo.

Pulce non riusciva neanche più a farsi sentire, stremato e in fin di vita per colpa della reclusione.

Quando i volontari lo hanno trovato quasi non credevano ai propri occhi. Pulce non si reggeva in piedi, era stanco e deperito, ormai quasi cieco.

Pulce oggi, 25/09/2020Fatti tutti gli esami, attendiamo solo esito della leish.Preoccupa ciò che già sapete. Bisogna…

Gepostet von Salvatore Libero Barone am Freitag, 25. September 2020

Adesso il Pastore Tedesco Pulce si trova in una clinica veterinaria di palermo. La speranza è che possa riprendersi presto, anche se la situazione sembra drammatica.

Pulce ha giocato un po’ con una pallina e ormai non se ne separa più. Ci gioca per pochi minuti, per poi crollare stremato.

Le sue condizioni di salute restano serie, ma la speranza è che Pulce riesca presto a stare meglio.

Non si sa chi lo abbia ridotto così e chi sia il responsabile di tutta questa crudeltà. Noi speriamo che presto Pulce possa trovare una famiglia in grado di donargli quell’amore che non ha mai ricevuto.

Proprio come è successo a Quincy, il cucciolo di Bulldog scampato all’eutanasia che oggi è felice.