Quincy, il cucciolo di Bulldog scampato all’eutanasia che oggi è felice (video)

La storia di Quincy, il Bulldog nato con il labbro leporino destinato all'eutanasia che oggi è finalmente felice (video)

Bulldog con labbro leporino

Il protagonista della storia e del video di oggi si chiama Quincy ed è un cane di razza Bulldog che, dopo aver scampato l’eutanasia, oggi è un quadrupede felice.

La storia di oggi è quindi una storia a lieto fine. Una di quelle storie che sottolineano l’importanza di non arrendersi mai e che ci fanno capire quanto troppo spesso i cani siano vittime di ingiustizie.

Perché Quincy stava per subire una vera e propria ingiustizia. Stava per essere sottoposto all’eutanasia. Qualcuno voleva porre fine alla sua vita prima ancora che riuscisse ad iniziarla.

Per fortuna però questo amico a quattro zampe ha incontrato sulla strada un angelo custode. Una donna che si è presa cura di lui e che gli ha salvato la vita.

Quincy è nato con il labbro leporino. Una condizione che quando aveva poche ore di vita ha reso indispensabile l’incubazione.

Il Bulldog doveva essere incubato. Il suo labbro leporino gli impediva infatti di mangiare e aveva bisogno dell’incubazione per poter sopravvivere.

Un’operazione troppo costosa per i suoi proprietari, che quindi decisero per l’eutanasia. Il cane non meritava una possibilità di vita e loro non volevano spendere soldi per le sue cure.

In fin dei conti, chi mai avrebbe voluto comprare un bulldog con un labbro leporino? Come se i cani fossero oggetti da vendere, esseri da cui ricavare un guadagno.

Purtroppo quindi il destino di Quincy sembrava già scritto. Se qualcuno non si fosse offerto volontario per pagare le sue cure, il cucciolo sarebbe stato sottoposto all’eutanasia.

Per fortuna la storia di Quincy fece il giro del web. Diventò virale in pochissimi giorni, raggiungendo anche la persona giusta.

Una donna si innamorò di quel cucciolo con il labbro leporino a prima vista. Si offrì di pagare le sue cure veterinarie e, qualora fosse sopravvissuto, di adottarlo e regalargli un futuro felice in famiglia.

Come detto, la storia ha un lieto fine. Quincy oggi è un cane felice ed ha anche un profilo Instagram seguito da più di 7 mila follower.

Ecco quindi il video della rinascita di Quincy, il Bulldog che ha scampato l’eutanasia e oggi è felice.

Una storia molto simile a quella di Pacino, il cagnolino salvato dall’eutanasia che oggi è finalmente felice.