Ragazzino abbandona il suo Pitbull per salvarlo da suo padre

Ciò che ha fatto questo ragazzo è davvero commovente. Non poteva sopportare più che suo padre maltrattava il suo cane

La storia di questo ragazzino è molto commovente. Ha deciso di lasciare il suo amato cane al rifugio per strapparlo dalle grinfie di suo padre che spesso lo maltrattava. Lui lo amava tantissimo e non riusciva più a vederlo soffrire.

Questo ragazzino aveva 12 anni quando ha compiuto questo gesto. Voleva disperatamente aiutare il suo migliore amico. Così si è recato davanti il rifugio Xollin situato a San Juan Teotihuacán, in Messico per fare la cosa che riteneva migliore per lui.

Il ragazzino amava molto il suo migliore amico ed anche quando lo ha portato al rifugio ha fatto un’ultima cosa per lui. Il cucciolo è stato messo all’interno di una scatola insieme ai giochi e ad una lettera strappa lacrime che spiegava il motivo che ha spinto il ragazzino ad abbandonare il cagnolino:

Mi chiamo Andrés e ho 12 anni. Io e mia mamma abbiamo deciso di lasciarlo nelle vostre mani di nascosto da mio padre perché stava pensando di venderlo. Ma lo ha maltrattato e preso a calci. Una volta lo prese a calci così forte che gli fece male alla coda. Spero che voi possiate aiutarlo e prendervi cura di lui. Gli ho lasciato un peluche così non mi dimenticherà”.

La scelta del ragazzino è stata molto difficile, ma sapeva che stava facendo la cosa giusta per il suo amico! Infatti al rifugio hanno accolto immediatamente al rifugio e gli hanno dato un nome, ovvero Renè. Dato che aveva una frattura alla coda, hanno provveduto a fare una visita di controllo.

Le immagini del cucciolo abbandonato hanno fatto il giro del mondo grazie all’account Facebook del rifugio. Si sono offerte tantissime persone per diventare la famiglia adottiva del cucciolo. Il cucciolo nonostante i maltrattamenti era solamente capace di dare amore.

I volontari del canile hanno raccontato anche che il ragazzino è tornato con sua madre a fare visita a Renè. Il bambino voleva assicurarsi che il suo amico stesse bene. Per ora, ancora si sta cercando una famiglia, ma siamo sicuri che presto la troverà perché Renè é così dolce e sorridente sempre!

LEGGI ANCHE: Cupido, il cane abbandonato durante il trascolo aspetta per settimane fuori casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati