Il randagio Michele trascorre il suo primo Natale in casa con la sua nuova famiglia

Questo cagnolino di nome Michele era un randagio ignorato e disprezzato da tutti, gli avevano addirittura sparato, ma ora ha avuto il suo riscatto

Nonostante la vita possa essere a volte complicata e scoraggiante, il segreto per viverla al meglio è non smettere mai di sperare che qualcosa di positivo stia per accadere. A volte sembra difficile crederci, ma molto probabilmente c’è qualcosa di buono che ci attende dopo tutte le sfortune che il destino ci riserva. Questo vale per noi uomini, ma anche per tutti gli altri esseri viventi che popolano il pianeta Terra.

Questo cane di nome Michele, ha passato tutta la sua vita in strada; finalmente poi ha trovato la sua famiglia ed è stato adottato. Quest’anno per lui era il primo Natale passato tra le calde mura domestiche e siamo certi che abbia finalmente sentito tutto l’amore che ogni animale meriterebbe.

cane ferito e cieco

Michele oltre ad essere solo e randagio, senza una casa e in perenne difficoltà, era anche il bersaglio di alcuni uomini crudeli. Veniva spesso maltrattato per puro divertimento e alcuni cacciatori sono addirittura arrivati ad impallinarlo con i loro fucili. Le ferite lo hanno lasciato gravemente invalido, perciò Michele non godeva di buona salute ed è anche cieco da un occhio. Tutto questo però non ha fermato la forza dell’amore e il cagnolino randagio ha finalmente trovato il suo posto nel mondo.

cane ferito e cieco

Ora Michele vive felice con la sua nuova famiglia adottiva, che lo adora e lo ama nonostante tutte le sue problematiche a livello di salute. D’altronde non è stato che una povera vittima innocente della cattiveria umana. Molte persone ancora oggi se la prendono solo con chi è più debole di loro, o con chi non può difendersi affatto; proprio per questo Michele che è buono e indifeso era oggetto delle loro rappresaglie. Nonostante tutto questa è una storia lieto fine e siamo felici che questo povero randagio abbia finalmente potuto passare un Natale felice e spensierato.

LEGGI ANCHE: Un uomo trasforma la sua fattoria in un rifugio per cani randagi e altri animali abbandonati

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati