Ranger, il Labrador cucciolo che diventa un cane guida

La storia raccontata oggi è quella di Ranger, il Labrador di pochi mesi proposto come cane guida per i bambini affetti da autismo.

Il protagonista della storia di oggi è Ranger, un Labrador di pochi mesi che è diventato un cane guida.

L’idea è partita da una squadra americana di Hockey che collabora annualmente con un’associazione che aiuta bambini affetti da autismo.

Per questi bambini, la compagnia di un animale, rappresenta una grandissima fonte di beneficio. Compagnia, coccole, allegria, movimento e gioco li aiutano in tutte le azioni quotidiane. I cani, d’altronde, con la loro empatia, sembrano svolgere questo ruolo di accompagnatori in maniera davvero eccellente.

Ranger Labrador

Ranger, il Labrador di pochi mesi, non appena arrivato, ha conquistato il cuore di tutti. Non risparmiava infatti feste a tutti gli sportivi e a tutti i volontari dell’associazione. Grazie al suo carattere sveglio, il Labrador è stato proposto come cane guida.

Un mix di entusiasmo, di allegria e carattere sveglio ha fatto sì che Ranger venisse davvero preso in considerazione e messo alla prova. Effettivamente, i bambini, ma anche gli adulti, non potevano non notarlo in giro per il campo durante gli allenamenti e tra gli uffici quando le competizioni sportive terminavano.

Ranger Labrador

L’associazione ogni anno si occupa di trovare un compagno per i bambini con difficoltà e quest’anno Ranger ha avuto tutte le carte in regola. A soltanto nove mesi ha scoperto questo nuovo mondo. Certo, qualche difficoltà iniziale non è mancata. 

Con l’avanzare dei giorni e dei mesi, però, Ranger ha dato il meglio di sé. È riuscito a farsi volere così tanto bene, che la squadra lo ha fatto persino apparire in tv, mostrandolo come esempio.

Ranger

E forse questi cani non possono davvero essere altro che degli esempi da seguire. Donano tanto amore a tanti bambini in difficoltà che rivedono in questi quattro zampe degli angeli, degli amici che li accompagnano ovunque e che gli lasciano trascorrere le giornate immerse nell’allegria e nella vivacità.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati