Razze di cani asiatiche: famose e non, ecco quali sono

Ma quanti pelosi esistono al mondo? Scopriamo insieme le razze di cani asiatiche più famose e ne quelle meno.

Ci sono dei cani particolarmente apprezzati e popolari in tutto il mondo, altre razze sono meno conosciute e più rare ma non per questo meno sorprendenti.

Dalla Cina, dal Giappone e in generale dall’Asia provengono una varietà di razze canine che tutto il mondo ha imparato a conoscere, altre invece sono sicuramente meno famose. Scopriamo insieme le razze di cani asiatiche.

Levriero afgano

Il levriero afgano è una delle razze canine più antiche ancora esistenti. La razza è contraddistinta da un pelo lungo e spesso che lo protegge dal clima freddo delle montagne del suo paese d’origine.

Razze di cani asiatiche: famose e non, ecco quali sono

Oggi si trovano più comunemente nelle case, come compagni domestici e negli sport di agility.

Kuchi

Il Kuchi, o pastore afgano, è un grosso cane da guardia utilizzato per proteggere il bestiame dell’Afghanistan.

Non solo proteggeva i suoi greggi dai predatori naturali, ma proteggeva anche le proprietà terriere da ladri e altre minacce.

Pastore georgiano

Il pastore georgiano è originario delle montagne da cui prende il nome, qui è cresciuto come guardiano del bestiame per secoli.

La razza è molto comune in Georgia, ma è raramente conosciuta al di fuori del suo paese d’origine.

Spitz indiano

Lo Spitz indiano è diretto antenato degli Spitz tedeschi arrivano dall’Europa. Se è vero che sono identificati nella stessa razza, presentano caratteristiche molto diverse.

Razze di cani asiatiche: famose e non, ecco quali sono

Lo Spitz indiano non è riconosciuto al di fuori dell’India. Si tratta di una razza attiva e intelligente molto popolare come cane domestico.

Mudhol Hound

Il Mudhol Hound è un levriero indiano che veniva usato per cacciare lepri e altri piccoli predatosi.

Mudhol Hound

In Asia è ancora un popolare cane da caccia, soprattutto in India.

Il levriero Rampur

Si tratta di levriero originario della regione indiana di Rampur, dove è stato utilizzato principalmente per la difesa della popolazione dagli sciacalli.

La razza veniva anche usata per cacciare leoni, tigri e leopardi: si tratta infatti di cani molto coraggiosi. Oggi però diventati domestici.

Kintamani

Il Kintamani è un cane indonesiano originario dell’isola di Bali. Si ritiene che la razza sia stata sviluppata dall’addomesticamento di cani indigeni e selvatici a Bali.

I Kintamani sono noti per le loro capacità di arrampicata e per il loro carattere forte e indipendente.

Saluki

Il Saluki è una delle più antiche razze di cani ancora esistenti oggi e si è sviluppata principalmente in Iran ed Egitto.

Razze di cani asiatiche: famose e non, ecco quali sono

Fu usato principalmente in Iran per la caccia di lepri e gazzelle. La razza è anche nota per aver percorso la via della seta con roulotte e tribù nomadi. Oggi sono sempre più scelto come compagni di famiglia.

Formosan Mountain Dog

Il Formosan Mountain Dog è un piccolo cane originario di Taiwan. Questa razza è spesso utilizzata per la caccia, la guardia e il salvataggio.

Si tratta di cani attivi e intelligenti che possono essere facilmente addestrati per una varietà di compiti.

Thai Ridgeback

Il Thai Ridgeback è una razza di cane rara proveniente dalla Thailandia ed è una delle sole tre razze di cani con la cresta.

La cresta è creata da capelli che corrono lungo la schiena nella direzione opposta rispetto al resto del mantello. Sono cani intelligenti che il mondo sta imparando a conoscere.

Akbash

L’Akbash è un cane da guardia usato come per la protezione del gregge.

Si tratta di cani molto grandi con antenati risalenti ai tempi antichi. Sebbene non riconosciuta da nessun club per cani al di fuori del loro paese d’origine, la razza sta crescendo in popolarità.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati