Perché non bisogna mai regalare cani

Se pensate di aver trovato in fido un regalo perfetto per qualcuno fermatevi adesso. Non bisogna mai regalare cani e in questo articolo vi spieghiamo perché.

Capita a tutti di lasciarsi intenerire da un bel musino e da due occhi dolcissimi alla visione di un pelosetto a quattro zampe. E succede anche che, alla vista di un Bau bellissimo, qualcuno scelga di trasformarlo in un regalo: un fiocco rosso et voilà. Ma regalare i cani non è mai un’ottima idea.

Si tratta, al contrario, di un errore grandissimo. Anche se siete mossi dalle migliore intenzioni, un cane non si può regalare alla stregua di un orologio o di un maglione perché stiamo parlando di un essere vivente che, una volta entrato nella vita di qualcuno, non dovrebbe mai più uscirne.

Non bisogna mai regalare cani, i motivi sono tantissimi e riguardano tutti il benessere psicofisico di fido nel lungo termine. Se avete pensart di dare in regalo un cucciolo non è una buona idea, né per il cane né per chi lo riceve, vi spieghiamo perché.

Non regalate un cane a un bambino

Regalare i cani: ecco perché è sbagliato

Probabilmente a voi i cani piacciono tanto e ne siete affascinati, perché avete giocato con quello del vicino, perché quando li vedete per strada vi fermate ad accarezzarli e magari vi impegnate anche a portare del cibo al cane del quartiere. Tuttavia, vivere e convivere con un animale domestico è una cosa molto diversa da questa.

Regalare i cani non è una buona idea, mai. Come abbiamo anticipato, infatti, i pelosetti a quattro zampe non sono degli oggetti. Anche se pensate di fare cosa gradita, è il caso di analizzare la situazione nel suo complesso per comprendere a quale errore andiamo incontro.

Come accade prima delle adozioni, soprattutto quando si tratta di cani che provengono da situazioni complicate e da passati di violenze e traumi, occorre fare una scelta molto ponderata. Gli stessi volontari rivolgono un questionario ai futuri genitori canini per comprendere la loro idoneità a crescere un cucciolo peloso.

Troppe volte, infatti, accade che le persone, prese dall’entusiasmo, scelgano di adottare o di comprare un cane, salvo poi rendersi conto di non riuscire a gestirlo. Nella migliore delle ipotesi l’animale finisce al rifugio o al canile, ma in ogni caso a rimetterci è lui.

Questa lunga premessa, probabilmente, risponde già alla domanda del perché non si devono regalare i cani. Tuttavia cerchiamo di comprendere in maniera approfondita tutte le motivazioni, per non cadere mai nell’errore.

Il primo quesito che dovete porvi è se questa persona voglia davvero un cane. Come anticipato, un conto è sapere che gli piacciono i cani, ma siamo sicuri che sia pronto ad accogliere un amico a quattro zampe e a prendersi cura di fido per tutta la vita?

Un cane non è un oggetto

Anche se il vostro amico o la persona in questione è amante dei cani e magari ne possiede già alcuni, questo non vuol dire che sia pronto per allargare la famiglia. E ancora forse, preferirebbe lui stesso scegliere il nuovo cucciolo che abiterà quella casa piuttosto che trovarlo come pacco regalo. Se sapete che un amico o un familiare è in cerca di un nuovo animale domestico potreste aiutarlo nella ricerca, ma i cani non sono oggetti e come tali, non devono essere regalati.

Non regalate un cane a un bambino

Far crescere cani e bambini insieme è un’esperienza bellissima e potrà tornarvi utile sapere come creare un rapporto tra il cane e nuovo bambino. In generale, i piccoli di casa d i pelosi non avranno nessun problema a legare e, anzi, con il tempo è probabile che diventino amici inseparabili.

È risaputo anche che un cucciolo è il sogno di ogni figlio! Tutti i bambini hanno chiesto, almeno una volta nella loro vita ai genitori, di avere un cane da coccolare o con cui giocare. Una volontà bellissima, sicuramente, ma pur sempre dettata dal desiderio di un bambino.

Quello che però dovete tenere a mente è che i bambini non hanno assolutamente idea della responsabilità che ci si deve assumere per crescere e curare un cane. A prendervi cura del cucciolo dovrete pensarci voi: siete sicuri di riuscirci? Siete pronti ad amare e a curare questo pelosetto dolcissimo?

Qualora la risposta è no, nessuno vi giudicherà. Cercate di essere sempre sinceri con voi stessi per non commettere errori e ricordate, a pagarne le conseguenze e sempre l’animale domestico. È fondamentale lenire e prevenire le sue sofferenze, non crearle.

Non regalate un cane a un bambino

Prima quindi di assecondare i desideri di un bambino e prendere un cane, è importante che la famiglia, tutta sia realmente pronta ad accogliere un cucciolo a quattro zampe. In questo caso i genitori hanno il diritto e il dovere di scegliere se adottare un peloso con la consapevolezza che il nuovo membro della famiglia ne farà parte per sempre.

Non regalare i cani: non sono oggetti

Uno dei motivi per cui un cane non andrebbe mai regalato è perché non si tratta di un oggetto. Lo sappiamo, sembra ovvio, ma è sempre bene specificarlo per non commettere errori. Forse il paragone è un po’ forte ma regalereste mai a qualcuno un bambino o vostro figlio?

Anche se si tratta di animali le dinamiche sono le stesse. Diverse ricerche scientifiche hanno confermato che i cani sono paragonabili ai figli per la dose di amare che riescono a dare, ma anche per la gioia e la felicità che crea la loro solo presenza alle persone.

Se un cane arriva in una casa, è diritto e dovere delle persone che lo hanno in cura, tenerlo con sé, amarlo e trattarlo esattamente come fosse un membro della famiglia, senza quindi fargli mancare nulla. Siete sicuri che la persona a cui state regalando un cane possa farlo?

Un cane è per sempre

Come anticipato, prendersi cura di un cane vuol dire averlo nella propria vita per sempre o comunque finché il cucciolo rimarrà in vita. Una vacanza o un impegno improvviso non può e non deve mai farvi abbandonare il vostro cane una volta che decidete di prendervi cura di lui.

Probabilmente queste sono cose che già sapete e che vi hanno fatto decidere se prendere un cane o un meno. Ma che dite della persona alla quale volete regalarlo? È pronto a prendersi cura di un impegno del genere? Ha fatto tutte le valutazioni del caso?

Meglio non regalare i cani, ma al contrario consigliare ad un amico o un partner di prendere la decisione giusta e lasciare che sia lui, seguendo il suo cuore, a scegliere cosa fare. Per quanto riguarda i regalo, ne troverete altri, ne siamo sicuri.

Si tratta di cose apparentemente scontate ma che troppe persone prendono sottogamba, facendo purtroppo aumentare il numero degli abbandoni periodici di cuccioli a quattro zampe. Se quindi avete un amico o un familiare che desidera un animale domestico, aiutatelo nella ricerca e nella scelta del cane giusto per lui. Del resto è suo diritto e dovere conoscere il cucciolo che farà parte della sua vita.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati