Ricoprono un cucciolo randagio di colla liquida: viene salvato giusto in tempo

Non so come sia possibile essere così crudeli da compiere un simile gesto su un cucciolo abbandonato. Questa è la triste storia di Pascal.

I maltrattamenti sugli animali, purtroppo, accadono ancora. Questa è la storia di un cucciolo innocente, che delle persone orribili hanno deciso di cospargere di colla liquida. Non si sa quale sia il motivo, forse per gioco, forse semplicemente per vigliaccheria. È sempre difficile credere che ci siano davvero questo tipo di persone là fuori, che farebbero davvero questo un povero cane, ma ahimè ci sono.

Ricoprono un cucciolo randagio di colla liquida

Per fortuna, però, per ogni persona malvagia, ci sono innumerevoli altri che farebbero tutto ciò che è in loro potere per salvare la vita preziosa di un amico a quattro zampe!

Pascal è solo un cucciolo, ma ciò non significa che non ne abbia già passate molte. Dopo che gli hanno riempito tutto il pelo con una potente colla liquida, il piccolo Pascal si è ricoperto di terra, foglie e sporcizia. Alla fine, si è indurito tutto, sembrava una roccia.

Ricoprono un cucciolo randagio di colla liquida

Lo strato di colla e sporcizia era così spesso che ha iniziato a interrompere il flusso sanguigno del povero cane. Stava per morire. Però, per fortuna, all’ultimo momento, un gruppo di soccorritori davvero straordinari si è presentato e si è messo subito al lavoro.

Ci sono volute ore per tagliare lentamente via la sua dura pelliccia ma, uno strato dopo l’altro, la speranza per il piccolo Pascal iniziò a crescere. La situazione era così drammatica che un orecchio era già necrotico a causa del flusso sanguigno limitato.

Ricoprono un cucciolo randagio di colla liquida

Pascal ora è in cura presso un centro veterinario. I dottori dicono che è molto coraggioso. Ci vorrà un bel po’ di lavoro per riportarlo in forma. Soprattutto per riacquistare la fiducia nell’uomo. I veterinari e i volontari del rifugio in cui andrà finite le cure, si stanno già occupando di lui con tutto l’amore del mondo. Come si nota dalle foto, i progressi fatti negli ultimi mesi sono già tantissimi. Gli è ricresciuto il pelo e ha imparato ad andare al guinzaglio insieme ad una delle volontarie. Alla fine, siamo sicuri che troverà una casa per sempre dove può essere trattato con amore e rispetto.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:San Cesareo, aiutiamo Lessi a tornare dalla sua famiglia, questa cagnolina è smarrita

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati