Rosty, il Pitbull che ha vegliato il corpo senza vita del proprietario dopo un incidente

La storia di Rosty, il Pitbull che ha vegliato il corpo del suo proprietario che ha perso la vita durante una passeggiata

Il protagonista della storia di oggi si chiama Rosty ed è un cane di razza Pitbull che ha vegliato il corpo senza vita del suo proprietario.

Purtroppo la storia di oggi è una storia drammatica. La storia di un uomo che non c’è più e del suo migliore amico a quattro zampe che gli ha dimostrato una fedeltà davvero unica.

Ancora una volta, quindi, siamo di fronte ad una storia che dimostra perché amiamo definire i cani i nostri migliori amici.

Rosty, il Pitbull che ha vegliato il corpo senza vita del proprietario dopo un incidente

Ogni proprietario di cani lo sa: la fedeltà che ci dimostrano i nostri animali domestici non ha eguali. E anche oggi vogliamo dimostrarvelo.

La storia arriva da Wilmer, in Canada. Qualche giorno fa Martin Baker è uscito insieme al suo migliore amico a quattro zampe Rosty per fare una passeggiata.

Un rituale quotidiano il loro, che ogni mattina alle 8 in punto uscivano insieme per una passeggiata che di solito durava un’ora.

Rosty, il Pitbull che ha vegliato il corpo senza vita del proprietario dopo un incidente

Quel giorno però Martin e Rosty non sono tornati a casa. Dopo molte ore, i vicini di casa dell’uomo, dopo essersi accorti che i due non tornavano, hanno deciso di dare l’allarme.

Hanno chiamato i soccorsi e gli uomini della Columbia Vallery Search and rescue (CVSAR) erano entrati in azione.

Insieme a molti volontari della zona hanno setacciato la zona in cui erano soliti passeggiare Martin e il suo cagnolino.

Rosty, il Pitbull che ha vegliato il corpo senza vita del proprietario dopo un incidente

Purtroppo alla fine il finale è stato drammatico. I soccorsi hanno trovato il corpo senza vita di Martin. Accanto a lui il suo amico a quattro zampe Rosty che non si era mai mosso di lì.

Le cause della morte sono ancora da chiarire. L’unica cosa sicura è che il Pitbull Rosty ha vegliato il corpo senza vita del suo proprietario per tutto il tempo.

Ha dimostrato ancora una volta la fedeltà dei nostri amici a quattro zampe. Come nel caso di Ermanno, il cane che a Nereto ha vegliato per 3 giorni il proprietario defunto.