Rowdy, il cane che ha aiutato un bambino ad essere felice

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Rowdy, il cane affetto da vitiligine che è stato un vero e proprio angelo custode per un bambino di 8 anni.

Non è certo una novità che i nostri amici a quattro zampe riescano a farci superare i momenti di difficoltà. Non a caso, vi abbiamo già parlato dello studio che afferma che i cani ci aiutano a superare i lutti e la malinconia.

La storia del cane Rowdy

E la storia di oggi è una di quelle storie che ci aiutano a capirlo meglio. Perché vanno bene gli studi scientifici, ma sono le storie come queste che ci fanno capire davvero l’importanza che i cani hanno nelle nostre vite.

Perché prima di conoscere il cane Rowdy, questo bambino di 8 anni non riusciva più a sorridere.

Carter Blanchard è un bambino di 8 anni che da alcuni anni combatte con una malattia molto particolare, la vitiligine.

Il cane Rowdy

Si tratta di una malattia della pelle che si manifesta con macchie bianche lungo il nostro corpo causata da assenza di melanina.

La vitiligine non è una malattia che incide sulle speranze di vita, ma piuttosto sul benessere psichico delle persone che ne sono affette.

E Carter lo sapeva molto bene. Perché a causa delle macchie sul suo corpo il piccolo quasi non riusciva a guardarsi allo specchio.

Cane Rowdy con il suo padroncino

La madre di Carter, dopo aver capito che suo figlio aveva bisogno di aiuto, si è imbattuta per caso nella foto di Rowdy.

Rowdy è un cane che, proprio come Carter, è affetto da vitiligine. Un meraviglioso labrador nero che attorno agli occhi ha due vistosissime macchie bianche e che, proprio a causa del suo aspetto, è famoso in tutto il web.

Subito dopo averlo visto, la madre di Carter ha capito che suo figlio avrebbe dovuto incontrare questo speciale quadrupede.

Cane affetto da vitiligine

Dall’Arkansas si è spostata in Oregon, dove vive Rowdy, e Carter e il cane si sono finalmente incontrati.

Ed è stato amore a prima vista. Tra i due è nata un’amicizia speciale e Carter oggi è un bambino che ha iniziato ad accettare la sua malattia.

Vista la distanza i due amici non si vedono di frequente, ma la madre di Carter e la proprietaria di Rowdy sono spesso in contatto per organizzare incontri tra i due amici.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati