Salvato dai maltrattamenti, Cesare cerca qualcuno che lo ami davvero

Dopo una vita di sofferenze, Cesare sogna di trovare qualcuno che lo ami e che lo faccia sentire al sicuro

Una vita fatta di paura e maltrattamenti, ma adesso Cesare sogna un futuro migliore. Oggi vogliamo parlarvi di un cane splendido, sia dentro che fuori.

Cane affidamento

Il cagnolone con la chioma fluente che potete vedere nelle foto ha dovuto sopportare tanto dolore. Cesare vive a Sassari, e da pochi mesi è stato salvato da una situazione di gravi maltrattamenti.

Per sua fortuna, le autorità lo hanno sequestrato al suo vecchio padrone. Nonostante le difficoltà che ha dovuto affrontare, questo splendido animale (un mix cane da caccia – Drahthaar), è rimasto dolce e affettuoso. Pensate che Cesare va d’accordo sia con i cani maschi che con le femminucce.

Purtroppo in questo momento sta soffrendo molto. Viene coccolato e accudito dai volontari dell’organizzazione Qua La Zampa Sassari, ma trascorrere le proprie giornate dentro un box è molto difficile, soprattutto quando, giorno dopo giorno, vedi tutti i tuoi nuovi amici partire insieme alle loro nuove famiglie. Cesare non ha avuto la stessa fortuna.

Adozione cani

A causa del sequestro, il cucciolone non potrà essere dato in adozione subito. Per il momento i volontari cercano quindi qualcuno che voglia prenderlo in affido. Almeno finché la situazione non sarà sbloccata. Cesare ha bisogno di amore. Ha bisogno di qualcuno che lo ami davvero, qualcuno che lo consideri speciale e che voglia proteggerlo dalla sofferenza della sua vecchia vita.

Per lui, i volontari cercano un padroncino amorevole. Cesare non sarà affidato a cacciatori o a chi intende lasciarlo da solo nella propria campagna. Questo cucciolo – così come tutti gli altri – ha bisogno di una vera famiglia. Se pensate di poter essere voi le persone giuste, chiamate al numero 3339080857 oppure al 3426080729.

Se avete voglia di conoscere altri splendidi cuccioli in adozione, vi presentiamo l’anziano e dolce Aron, un cane dalla storia incredibile. I volontari lo hanno trovato legato a un albero, e adesso lui cerca solo una casa sicura e amorevole.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati