San Girolamo (BA): cane ritrovato senza vita, è allarme bocconi avvelenati

Cucciolo di cane randagio

Una brutta notizia di cronaca arriva da San Girolamo, Bari, dove un cane è rimasto vittima di un avvelenamento.

La proprietaria lo ha trovato senza vita e, dopo le opportune analisi, ha scoperto che la causa della morte ara da far risalire all’ingestione di bocconi avvelenati.

San Girolamo (BA): cane ritrovato senza vita, è allarme bocconi avvelenati

Un’altra brutta notizia, quindi, che rivela quanto spesso i nostri amici a quattro zampe siano vittime della cattiveria umana.

La cattiveria umana di chi proprio non sopporta questi animali e decide di liberarsene spargendo polpette avvelenate per la strada. Così per colpire chiunque. Non un cane specifico, ma quanti più cani possibili.

L’allarme delle polpette avvelenate, purtroppo, è una questione sempre più emergente. È veramente difficile riuscire a controllarla, perché si tratta di un gesto che quasi sempre passa inosservato.

San Girolamo (BA): cane ritrovato senza vita, è allarme bocconi avvelenati

Eppure, tanti cani ne restano vittime. Cani che durante la passeggiata con i loro proprietari trovano una appetitosa polpetta avvelenata per terra e, nel giro di pochi minuti, perdono la vita.

Molto spesso infatti il veleno agisce così velocemente che è difficile riuscire a fare qualcosa. In ogni caso, ecco i segnali dell’avvelenamento del cane e dei consigli su cosa fare.

San Girolamo (BA): cane ritrovato senza vita, è allarme bocconi avvelenati

Tornando alla notizia di cronaca, siamo di fronte proprio ad un caso in cui un cane è rimasto vittima di un’esca avvelenata lasciata per la strada.

Siamo a San Girolamo, un quartiere di Bari e il cane vittima dell’avvelenamento non è riuscito purtroppo a salvarsi.

La vicenda, ovviamente, ha già fatto scattare l’allarme. Sul gruppo Facebook dei residenti della zona, la proprietaria del cane avvelenato ha subito diffuso la notizia.

San Girolamo (BA): cane ritrovato senza vita, è allarme bocconi avvelenati

In casi come questi, infatti, l’informazione è l’unica arma efficace. Ecco perché è sempre importante denunciare nel caso vi ritroviate di fronte ad un sospetto boccone avvelenato.

Ignorando la cosa, infatti, un cane che attraverserà quella strada dopo di voi potrebbe restare vittima di quello stesso boccone avvelenato.