Avvelenamento del cane: segnali e cosa fare

Affrontare tempestivamente l'avvelenamento del cane è la cosa più importante. Ecco come salvargli la vita.

Chiunque spera che il proprio cane non ingerisca mai veleni. Tuttavia, dato che a seconda del veleno, cambiano i tempi di reazione e i sintomi da avvelenamento del cane, oggi cercheremo di capire cosa fare in questi casi.

Rendersene conto in tempo, infatti, è un fattore determinante per salvare il malcapitato. Esistono moltissime sostanze tossiche con le quali vengono realizzati esche e bocconi potenzialmente letali per il nostro amico a quattro zampe.

Cause e segnali di avvelenamento del cane

I veleni più usati quando si parla di avvelenamento del cane sono la stricnina, il metaldeide, i diserbanti e quelli per i topi.

Nel caso in cui il nostro cane abbia ingerito una di queste sostanze tossiche, bisogna intervenire nel lasso di tempo che va dai trenta minuti alle due ore successive al momento dell’assunzione.

Avvelenamento del cane

I sintomi tipici, ai quali dobbiamo prestare attenzione per un soccorso efficace e tempestivo sono:

  • irrigidimento dei quattro arti;
  • difficoltà a reggersi sulle proprie zampe;
  • eccessiva salivazione;
  • cadute conseguenti a convulsioni;
  • difficoltà respiratorie;
  • vomito e diarrea.

Avvelenamento ed emorragie

Purtroppo, il cane potrebbe aver ingerito anche i cosiddetti veleni emorragipari. Questi agiscono più lentamente e i primi sintomi in genere si manifestano dopo qualche giorno dall’ingestione.
Avvelenamento del caneCome facilmente intuibile dall’etimologia della parola, causano emorragie interne. I sintomi sono:

  • respirazione affannosa;
  • pallore delle mucose;
  • evidente stato di spossatezza.

In alcuni casi possono presentarsi emorragie al naso, generalmente in assenza di vomito. Qualora venga compromesso l’apparato gastro-intestinale, invece, possiamo trovarci di fronte a vomito e diarrea (anche emorragica, per l’appunto), accompagnati da forti dolori addominali.

Cosa fare in caso di avvelenamento del cane

Qualora si dovesse anche solo avere il sospetto che il nostro cane sia stato avvelenato, la prima cosa da fare è contattare il veterinario più vicino oppure, se presente in zona, chiamare la guardia medica veterinaria.

Come regola generale, è meglio far sì che il cane rimanga tranquillo ed evitare qualsiasi stimolo sonoro o visivo che possa facilitare l’insorgere di convulsioni.

Avvelenamento del cane

È bene che il soccorritore sia preparato al tipo di emergenza, così da velocizzare l’intervento. Nell’attesa si può tentare di fare vomitare il cane. Tuttavia, nel farlo occorre fare molta attenzione.

Indurre il vomito nel cane: quando e come

Se scegliamo di far vomitare il cane dobbiamo assicurarci che l’effetto non peggiori la situazione. Per regola generale è bene non indurre il vomito quando il cane ha mangiato qualcosa di caustico (come candeggina), qualcosa di acido (acidi delle batterie), cose appuntite o taglienti.

Inoltre è bene non non indurre il vomito se il tuo cane ha problemi di respirazione, ha una frequenza cardiaca lenta, sta vivendo convulsioni o convulsioni, oppure è visibilmente depresso, scioccato o incosciente.

Avvelenamento del cane

Nel caso fosse possibile farlo vomitare è bene usare dei farmaci specifici o ricorrere alla somministrazione di acqua molto salata. Mai dare del latte: peggiorerebbe la situazione e lo condurrebbe alla morte.

Per far vomitare il cane puoi usare l’acqua ossigenata, ma fai estrema attenzione: deve essere perossido di idrogeno al 3%, altrimenti rischi di fare del male al tuo cane.

L’acqua ossigenata al 3% deve essere così diluita: in un bicchiere d’acqua, un cucchiaino (5 ml) di questa soluzione ogni 4 kg del suo corpo. Questo significa che per un cane di 5 kg ne basterà uno, per un cane di 8 ce ne vorranno due e via dicendo.

Se riesci a far vomitare il cane, conservane un campione e portalo dal veterinario per ulteriori analisi.

Combattere e prevenire l’avvelenamento del cane

Indubbiamente, i cani randagi sono i soggetti più a rischio. Una volta passato il momento critico, e fatto tutto il possibile per salvare l’animale vittima dell’episodio di avvelenamento, se si ha anche solo il sospetto che l’origine sia dolosa, è bene procedere con una denuncia alle autorità.

Avvelenamento del cane

Anche il veterinario è tenuto a segnalare l’accaduto al Comune di competenza, e – qualora non fosse ancora chiaro quale tipo di veleno sia stato utilizzato – dovrà anche contribuire alle indagini per individuarlo.

Un buon modo di fare prevenzione è tenere gli occhi sempre ben aperti e segnalare eventuali episodi sospetti. Fare rete e impedire possibili attacchi è il modo migliore per non incorrere in spiacevoli ‘incidenti’.

OffertaBestseller No. 1
Tappetino Refrigerante per Cani Gatti con Auto-Raffreddamento - Tappeto di Raffreddamento AntiGraffio/Impermeabile/Antiscivolo per Cane, per Cani e Gatti in Estate(70*55cm)
  • ❄ 【Cuscinetto di raffreddamento per animali domestici】 - Questo tappetino di raffreddamento per cani può offrire al tuo animale domestico un'esperienza fresca e confortevole all'istante. il tappetino può sempre sviluppare il miglior effetto di raffreddamento uniforme e funzionare in modo ottimale. Se vuoi raffreddare velocemente il cuscino, mettilo in frigorifero e congelalo.
  • 🧊 【Tappetino di raffreddamento per animali domestici】 - Materiale atossico e completamente privo di lattice, completamente innocuo per animali domestici e umani. In formati con 70x55cm con uno spessore di 1,3 cm. Per un comfort superiore, meno dolori articolari e una migliore salute, mobilità ed energia.
  • 🐈 【Facile da pulire e risparmiare】 - Il tappetino è quindi rapidamente pronto per l'uso. Il tappetino di raffreddamento rimane sempre pulito, asciutto e fresco. Adatto per cuccia, pavimento, divano, sedia, ecc. È comodo da piegare, trasportare o riporre e non occupa spazio.
  • 💕【Aggiornamento nuovo di zecca】 - Sigillatura a doppio strato, più robusto e durevole rispetto ai tradizionali cuscinetti di raffreddamento.
  • 🐾【Istruzioni per la cura】 - Non utilizzare alla luce diretta del sole. Quando non in uso, tienilo pulito e conservalo in un luogo fresco. Non toccare la superficie del prodotto con oggetti appuntiti, petardi, ecc. * Si consiglia di tagliare e lucidare l'unghia dei tuoi amici a quattro zampe prima di utilizzare il tappetino refrigerante.
Bestseller No. 1
Borraccia per cani portatile - Canareen 350ml borraccia pieghevole da viaggio per cani da | Borraccia per animali domestici per cani gatti passeggiate all'aperto, escursionismo, viaggi (Blu)
  • 【Portatile, pieghevole, leggero】 La tazza per l'acqua pieghevole per cani consente di risparmiare spazio ed è facile da trasportare, puoi piegarla in una tazza da viaggio per cani. Le dimensioni compatte ti consentono di riporlo facilmente nella borsa o di appenderlo comodamente al polso tramite la cinghia attaccata.
  • 【Nessuna perdita d'acqua】 La guarnizione in silicone sigillata all'interno del coperchio aiuta a garantire che non vi siano perdite d'acqua, inoltre non devi preoccuparti di bagnare lo zaino da viaggio.
  • 【Durevole e sicuro】 Realizzato in silicone e plastica alimentare di alta qualità al 100%, senza BPA, senza piombo, resistente alle alte temperature, trogolo in ABS per uso alimentare, 100% salutare per il tuo animale domestico.
  • 【Pratica grande capacità】 Capacità di 12 once / 350 ml, sufficiente per passeggiate, escursioni e viaggi all'aperto. I tuoi cuccioli pelosi possono godere di acqua sicura, fresca e sana in qualsiasi momento e ovunque.
  • 【Lavello largo】 Questa bottiglia da viaggio per cani e gatti ha un'ampia fessura di 82 mm, questo assicura che il tuo animale domestico possa bere acqua facilmente e rapidamente. Adatto per gatti, conigli, cuccioli e altri animali.
OffertaBestseller No. 1
Spazzola Morbida per Cani e Gatti, ACE2ACE Autopulente Toelettatura Spazzola per Animali Domestici con dei pallini di gomma, Togliere Eccesso e Morti Peli Animali, non Graffiano Sulla Degli Animali
  • ❤️️【Amichevole pallini di gomma Design】: ACE2ACE Le setole sono in metallo, molto morbide e l'impugnatura in plastica con rivestimento in gomma antiscivolo, e quindi non era tagliente. la spazzola ha levato facilmente peli e 'pallini di erba' dal mio gatto e cani, senza provocargli dolore e non Graffiano Sulla Pelle Degli Animali.
  • ❤️️【Sistema di Pulizia Intelligente e Comodo】: Rispetto alle spazzole in metallo classiche si evita il fastidio di “pungersi”, ha la possibilità di far uscire o rientrare le setole in metallo. Quando si deve eliminare i peli raccolti, basta premere il pulsante sul retro per tirare dentro le setole e pulirla dai peli rimasti attaccati con molta comodità e praticità. Non è più necessario pulire questo pennello autopulente.
  • ❤️️【Togliere Peli Ottima Compagna】: Molto leggero e abbastanza grande per spazzolare bene i vostri amici pelosetti, così evitando tanti peli in giro per casa. I denti in acciaio inossidabile sono progettati per penetrare i capelli impedendogli di annodarsi e arruffarsi. Soprattutto durante il periodo di cambio del pelo del amico a 4 zampe.
  • ❤️️【Promuovi la circolazione sanguigna e la naturale luminosità】: Quando pennello per il vostro animale domestico, fornisce un massaggio afoso, che aumenta la circolazione del sangue in modo efficace e consente al cane o gatto di sentirsi bene. Prevenire la caduta dei capelli.
  • ❤️️【Suggerimento】: Assicurarsi che sono asciutti i peli dell'animale prima di pettinarli. Si prega di essere amichevole e leggero per pettinare i peli di animali domestici. Prima di pettinare il tuo animale domestico, assicurati che non presenti tagli o piaghe sul suo corpo, in quanto potresti ferirli quando pettini i capelli.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati