Sardegna: il salvataggio di Mara, una Beagle rimasta incastrata nella roccia

Il salvataggio di Mara, una Beagle rimasta incastrata nella roccia mentre passeggiava con i padroni in un sentiero di montagna

Quella di oggi è la storia di un commovente salvataggio che vede protagonista una cagnolina di razza Beagle di nome Mara.

La povera cucciola era rimasta accidentalmente incastrata nella roccia sotto alcuni macigni che erano crollati nei pressi di Bono, nel Goceano, in Sardegna.

L’animale era terrorizzato e tanto stanco perché non riusciva a venir fuori da quella angusta trappola. Per fortuna, grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco del comando più vicino, la piccola Mara ora è salva e sta bene.

La Beagle stava facendo una passeggiata con la sua famiglia umana quando, all’improvviso, è scivolata in un burrone e alcune grosse pietre le sono cadute addosso.

Il cane, sepolto nella roccia e coperto di polvere sembrava esser giunto proprio alla fine.

Beagle nella roccia

I suoi proprietari, disperati, non hanno perso nemmeno un minuto di tempo prezioso: hanno subito telefonato immediatamente ai vigili del fuoco, che si sono precipitati sul luogo indicato, un paesino vicino Bono che si chiama Bardittu.

I soccorritori hanno subito iniziato le operazioni per trarre in salvo il povero Beagle in serio pericolo di vita.

Ci sono volute diverse ore di duro lavoro ma alla fine, dopo aver scavato anche a mani nude, la povera Mara, sfinita e tremante, è stata tratta in salvo, rifocillato e riconsegnato ai suoi felici e commossi genitori umani.

Era proprio destinata a fare una fine orribile, se solamente non fossero giunti in tempo i pompieri.

L’animale è stato poi portato in Clinica Veterinaria, dove è stato sottoposto ad accertamenti. Incredibilmente le sue condizioni di salute sembrano abbastanza buone, nonostante lo spavento provato.

Le immagini del commovente salvataggio, pubblicate dagli stessi Vigili del Fuoco, hanno riscosso un gran successo fra gli utenit del web amanti degli animali, che hanno speso parole di profonda ammirazione nei confronti dell’operato di questi volonterosi e sensibili soccorritori.

Quello dei vigili del fuoco protagonisti di questa storia, in effetti, è stato un gesto di grande umanità e nobiltà d’animo.

Azioni come queste ci dimostrano che al mondo esistono ancora tante persone buone dal cuore grande, che amano davvero i cani e che ritengono che la loro vita vada sempre protetta e tutelata, in quanto importante quanto quella di un essere umano.

Siamo certi che questa commovente ed emozionante storia a lieto fine ti abbia colpito. Se è così, LEGGI ANCHE: Il salvataggio di Billy, un Setter caduto in una buca in mezzo al bosco

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati