Sassari: un cagnolino incastrato nella roccia viene salvato dai pompieri

Ci sono volute più di dieci ore per estrarre un povero cucciolo rimasto bloccato nella roccia, ma per fortuna i pompieri sono riusciti a salvarlo

Quella di oggi è la storia di un avvincente salvataggio che vede protagonista un povero cagnolino meticcio rimasto accidentalmente incastrato nella roccia sotto alcuni macigni che erano crollati.

L’animale era stremato e disperato perché non riusciva a venir fuori da quella angusta trappola. Per fortuna, grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco di Sassari, il cucciolo in questione ora sta bene.

Il cucciolo stava facendo una passeggiata con la sua famiglia umana quando, all’improvviso, è scivolato in un precipizio. Alcune pietre gli sono cadute addosso.

L’animale, sepolto nella roccia e coperto di polvere sembrava esser giunto alla fine dei suoi giorni.

pompiere con cane appena salvato

I suoi proprietari non hanno perso nemmeno un minuto di tempo prezioso: hanno telefonato immediatamente ai vigili del fuoco di Sassari, che si sono precipitati sul luogo indicato, un paesino della provincia chiamato Benetutti.

I soccorritori hanno subito iniziato le operazioni per trarre in salvo il povero cagnolino marrone.

Ci sono voluti tre mezzi e diverse ore di duro lavoro ma alla fine, dopo averlo assicurato con un imbracatura e mettendo in atto manovre SAF (speleo alpino fluviale) il povero cucciolo, un meticcio di taglia media, è stato tratto in salvo, rifocillato e riconsegnato ai suoi felici e commossi familiari umani.

Era proprio destinato a fare una fine tragica, se solamente non fossero giunti in tempo i vigili del fuoco.

L’animale è stato poi portato in Clinica Veterinaria, dove è stato sottoposto ad accertamenti. Incredibilmente le sue condizioni di salute sembrano buone.

Le immagini del commovente salvataggio, pubblicate su Twitter dagli stessi Vigili del Fuoco, hanno riscosso un gran successo fra gli internauti amanti dei cani, che hanno speso parole di profonda ammirazione nei confronti dell’operato di questi abili soccorritori.

Quello dei vigili del fuoco protagonisti di questa storia, in effetti, è stato un gesto di grandissima sensibilità e umanità.

cane sepolto sotto le pietre

Azioni come queste ci dimostrano che al mondo esistono ancora tante persone buone e generose, che amano davvero gli animali e che ritengono che la loro vita vada sempre difesa con ogni mezzo, in quanto importante quanto quella di un essere umano.

Siamo certi che questa commovente ed emozionante storia dal finale felice ti abbia colpito. Se è così, LEGGI ANCHE: Oklahoma: il salvataggio di Ruby, una cagnolina caduta in un canale di scolo (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati