Savigliano: un uomo dorme tutte le sere in auto con il suo cane

Questo uomo vive in auto con il suo cane. Si fermano al parcheggio dell'ospedale e passano tutte le notti al freddo

La storia seguente viene da Savigliano, una città situata in Piemonte. Proprio mentre il Natale si avvicina, guardando un uomo che dorme in macchina con il suo cane, viene a galla il tema della solidarietà. È proprio grazie a questo spirito che la notizia si sta diffondendo rapidamente nelle ultime ore.

A Savigliano, nel parcheggio dell’ospedale, tutti le notti si possono vedere Ercolino e il suo umano. I due, infatti, vivono dentro un’automobile e stanno passando queste fredde giornate all’interno di essa. Non hanno un posto dove andare.

L’auto è l’unica cosa che gli resta. Da ciò che raccontano i residenti si Savigliano, l’uomo è una “persona educata e ha dei seri problemi di salute. E da mesi ormai versa in queste condizioni”. A quanto pare, ogni mattina l’uomo lascia la zona dell’ospedale e poi vi fa ritorno la sera.

A prendersi cura di lui sono i volontari della San Vincenzo. Tutti i giorni gli offrono il pranzo e fanno ciò che possono. Un uomo ha denunciato più volte la situazione, ma quando la polizia Municipale di Savigliano ha effettuato un sopralluogo, non hanno trovato alcuna macchina parcheggiata.

Loro volevano verificare le condizioni di Ercolino e del suo umano. Volevano prestare soccorso a entrambi, ma purtroppo, nella maggior parte della giornata lasciano il parcheggio. Solo verso sera i due si ritrovano per dormire in auto.

L’uomo che ha denunciato tutto questo, porta spesso qualcosa da mangiare ai due. “Ma le istituzioni dove sono? È difficile trovare una sistemazione a lui e al suo cagnolino? Siamo a dicembre, la situazione si poteva risolvere già a settembre quando l’ho segnalata. Domattina gli porterò, come quasi tutti i giorni faccio, un the caldo“, ha scritto.

L’uomo avrebbe trovato anche un posto in un dormitorio, ma non vuole assolutamente lasciare il suo cane Ercolino! Anche l’ENPA – Sezione di Saluzzo, si sta muovendo per aiutare questa coppia ed ha scritto sui suoi profili social, quanto segue: “Magari, se qualcuno della zona potesse tenerglielo al sicuro la notte, lui potrebbe dormire nella struttura che il comune mette a disposizione alle persone indigenti e dove, non sappiamo perché, non può essere accolto il cagnolino. Facciamo un’opera di bene, nella speranza che presto, si trovi per loro una soluzione definitiva“.

Insomma, Ercolino e il suo umano hanno bisogno di aiuto. Non possono restare per sempre nel parcheggio dell’ospedale di Savigliano. Siamo nei mesi più freddi e entrambi hanno bisogno di un posto caldo in cui stare. Non si possono ignorare situazioni simili. Vanno aiutati al più presto! Ma non possono essere divisi, devono restare insieme!

LEGGI ANCHE: Blacky, il cane eroico che ha salvato un neonato abbandonato

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati