Segni di infezioni del dente del cane: come individuarli subito

Tutti i cani possono incombere in problemi di natura dentale e sapere riconoscere i segni di infezioni del dente del cane è fondamentale, per evitare complicazioni.

La salute del peloso dipende anche dal grado di attenzione che mettiamo nel risolvere tempestivamente un problema.

cane nero

I segnali

Capire se il proprio cane sta male non è sempre facile, soprattutto se si tratta dei denti; per noi è semplice comunicare al dentista se abbiamo dolore e in quale parte della bocca sentiamo di più il fastidio, ma per i cani questa cosa è a dir poco impossibile. Capire i segni di infezioni del dente del cane non è altrettanto semplice, ma comunque il cane quando sta male, manda dei segnali inequivocabili.

Il cane che ha un problema alla bocca tende a non voler mangiare, in particolar modo il cibo secco o i dolcetti più duri; inoltre è possibile notare che al cane cadono dei pezzetti di cibo dalla bocca ed è visibile il fatto che il cane non giochi più con i propri giocattoli.

cane coricato

In caso di infezione avanzata, è possibile inoltre notare:

  • Eccessiva produzione di bava
  • Gonfiore intorno agli occhi
  • Ferite vicino agli occhi
  • Gonfiore del viso, che avviene nella fase ultima dell’infezione ed è proprio in questa fase che il cane sente un profondo dolore

Se doveste notare quindi la comparsa di questi sintomi, è consigliabile, per il benessere del cane, che non facciate passare troppo tempo. prima di fare visitare il peloso. Con il tempo, l’infezione può peggiorare e perfino estendersi in altre parti del corpo, peggiorando nettamente la condizione clinica del peloso.

Cosa fare?

Appurato quali sono i segni di infezione del dente del cane, è importante comprendere che qualsiasi forma di pulizia attuate in queste circostanze, non può avere l’esito sperato. È quindi necessario che andiate dal veterinario, che dopo attenta visita, cercherà di comprendere a che stadio è arrivata l’infezione, per poi iniziare a procedere con il trattamento.

cane piccolo

Solitamente il trattamento prevede due opzioni:

  • Estrazione del dente interessato da tale problema; questa è non solo la scelta più economica, ma anche quella più facile. Il cane infatti verrà sedato con anestesia totale e non sentirà nemmeno il fastidio causato dall’estrazione
  • Tentativo di salvare il dente, cercando di sistemare le radici del dente stesso. Questa seconda opzione necessita di un veterinario, esperto in denti, e che sia particolarmente bravo; inoltre questa decisione richiede moltissima pazienza e anche un costo decisamente maggiore.

Conclusione

In definitiva, ecco quali sono i segni d’infezioni del dente del cane; è possibile riuscire a prevenire eventuali infezioni, attraverso una pulizia giornaliera e maniacale dei denti del cane. Pulire i denti al cane non è facile, soprattutto all’inizio, ma una volta che Fido si abitua allo spazzolino, tutto risulterà più semplice e veloce.

cane grosso

Per qualsiasi altra informazione in merito, è necessario che vi informiate con il vostro veterinario. Questi. dopo aver visitato attentamente la bocca del vostro cane, vi darà tutti i consigli più opportuni per prevenire l’insorgenza di problemi legati ai denti. La salute del peloso dipende anche da come vengono trattati i denti.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati