Come pulire i denti al cane?

Anche i cani accumulano tartaro ai denti. Ecco il modo migliore per pulire i denti al cane e per prevenire l'insorgenza di numerosi fastidi

cane con la lingua di fuori

Anche i denti dei cani, come quelli delle persone producono il tartaro che è necessario rimuovere per prevenire l’insorgenza di problemi gengivali e non solo. Ecco quindi come pulire i denti al cane, per far sì che il vostro cane possa avere sempre un alito fresco e pulito e affinché si prevengano problemi legati ai denti e alla bocca in generale.

Come pulire i denti al cane?

Se chiedeste ad un dentista qualsiasi, qual è il miglior modo per prevenire la proliferazione di virus e batteri in bocca e per mantenere le gengive sane, la risposta che sentirete è che è possibile attraverso una pulizia corretta e accurata dei vostri denti.

È bene sapere che la stessa identica risposta ve la darebbe qualsiasi veterinario se faceste la stessa domanda rivolta però per i cani.

Armatevi di spazzolino

Per mantenere intatta la dentatura del vostro cane cominciate munendovi di spazzolino. Le regole di pulizia dei vostri denti valgono nella stessa misura anche per i cani. È quindi consigliabile che vi muniate di uno spazzolino per bambini, qualora il cane fosse di piccola taglia, e uno spazzolino di normali dimensioni se il vostro cane fosse più grosso.

Come pulire i denti al cane?

Inoltre, recandovi in un negozio di prodotti per animali, è possibile acquistare lo spazzolino in base alla conformazione fisica della bocca del vostro cane. Pulite i denti in verticale e non in orizzontale per evitare che si possa incombere in gonfiore e rossore gengivale.

Non dimenticate il dentifricio

Per pulire i denti al cane è necessario usare anche il dentifricio. È totalmente sconsigliato lavare i denti al cane con il dentifricio per uso umano poiché contengono sostanze come lo xilitolo e il fluoro che possono intossicare il vostro cane.

Come pulire i denti al cane?

Per uso canino è stato appositamente testato un prodotto al sapore di carne. Inoltre non è necessario risciacquare la bocca del cane, perché i dentifrici specifici per loro, sono testati per rimanere in bocca e rallentare l’insorgenza della placca e del tartaro.

Quando si lavano?

Prima di lavare i denti al cane, cercate di farlo familiarizzare con lo spazzolino e con il dentifricio. Soprattutto per le prime volte cercate di pulire i denti al cane in momenti di serenità, magari mentre gioca con voi. All’inizio avrete difficoltà, ma se la pulizia viene effettuata con costanza, nel giro di poche settimane il cane riconoscerà come normale questo comportamento.

Come pulire i denti al cane?

Tuttavia questa abitudine di lavare i denti al cane deve cominciare appena il cane raggiunge le 8 settimane di vita. Più il cane sarà grande, più risulterà impossibile praticare questa buona abitudine.

Sostituti dello spazzolino

Se il vostro cane è particolarmente spaventato o irritato dallo spazzolino, potete sostituirlo con un panno. È ovvio che un panno non potrà mai sostituire l’efficacia dello spazzolino, anche perché attraverso il panno potete fare una pulizia molto approssimativa dei denti davanti.

Come pulire i denti al cane?

Potete inoltre comprare dei giocattoli masticabili fabbricati con lo scopo di eliminare la placca in eccesso e potete fare mangiare le ossa al cane poiché queste hanno lo stesso scopo e in più rendono più bianchi i denti. Nel caso in cui dovesse essere necessario, è consigliabile che vi rivolgiate al veterinario per fare una pulizia completa dei denti del vostro cane.

Prevenzione

È possibile cercare di prevenire l’insorgenza di problemi dentali e gengivali somministrando al cane crocchette e dolcetti secchi che, a differenza del cibo in scatola, rallentano l’accumulo di placca e tartaro. Inoltre esistono dei prodotti specifici a tale scopo; tuttavia tutti questi sono dei palliativi che non potranno mai sostituire l’efficacia di una pulizia dei denti con spazzolino e dentifricio.

Come pulire i denti al cane?

Per maggiori informazioni e delucidazioni è consigliabile rivolgervi al veterinario che potrà a sua volta consigliarvi dei prodotti specifici ed efficaci per pulire i denti al cane, nel caso in cui vi rendeste conto che la pulizia risulta difficile.