Serbia: giovane ragazzo non riesce a smettere di abbracciare i randagi

Ha fatto il giro del web il video del ragazzo che ha mostrato molto affetto nei confronti di due cani randagi in Serbia e noi vi raccontiamo la vicenda

Non c’è cosa più pura e vera del legame di affetto che si crea tra cani e bambini. Nella storia che vogliamo raccontarvi oggi tutto questo è ancor più evidente. Infatti la vicenda si svolge in Serbia, dove c’è un problema con i randagi sia a livello di numeri che di atteggiamento nei confronti degli stessi.

Ha fatto il giro del mondo il video di un adolescente serbo che ha mostrato vero affetto nei confronti di due cani randagi. All’inizio del video si vede il ragazzo che accarezza affettuosamente i due cani. Dopo averli accarezzati li abbraccia, poi si volta e va via. Poco dopo però il ragazzo torna indietro. Non vuole andare via prima di aver dato un altro abbraccio ai cuccioli.

Credits: Reddit/ Zperic1

Il video è successivamente diventato virale su TikTok, dove molti utenti hanno espresso la loro approvazione nel vedere un ragazzo così giovane avere tanto riguardo e affetto per due randagi. Il tutto sembra essere amplificato anche dal fatto che la vicenda avviene in Serbia. Come abbiamo anticipato, purtroppo il randagismo in questo paese costituisce un problema sotto molteplici aspetti. Su The Animal Rescue Site si legge che in un rapporto della piattaforma OIE i cani randagi in Serbia sono un problema in aumento e il loro numero continua a crescere ogni anno. Il rapporto indica che “la Repubblica di Serbia non ha una strategia per risolvere questo problema a livello nazionale”.

Sempre dalla stessa fonte, leggiamo che la Società Europea per il benessere dei cani e degli animali inoltre afferma che in Serbia gli animali sono sottoposti a trattamenti crudeli inclusi combattimenti tra cani organizzati e torture sportive. Queste le parole usate per raccontare la situazione “Nella Repubblica di Serbia cani e gatti subiscono cattura e morte disumane in un tentativo da parte delle autorità di controllare le popolazioni di animali randagi delle città”.

Credits: Reddit/ Zperic1

In questo tristissimo scenario questo ragazzo ha davvero rappresentato uno spiraglio di luce. Speriamo che la sua empatia sia d’esempio per molti.

Leggi anche:Serbia: un volontario salva una povera cagnolina caduta in un tombino (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati