Shiba Inu al guinzaglio resta immobile, la testardaggine fatta cane (VIDEO)

Si sa, gli amici a quattro zampe sono fedeli ma a volte anche testardi: è il caso dello Shiba Inu al guinzaglio che resta immobile in mezzo alla strada

Seduto, elegante e altezzoso. Il padrone prova a sollecitarlo, ma lo Shiba Inu al guinzaglio resta immobile e non dà alcun segnale di collaborazione. Salvo una sorpresa finale. Le foto e il video, da guardare fino alla fine, sono divertentissime.

Accessori coloratissimi e nuovissimi, ma all’amico a quattro zampe protagonista del post su Instagram non importa. Per qualche motivo non vuole muoversi dal punto in cui si trova.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che c’è da sapere sulla razza di cane Shiba Inu

La sua faccia la dice lunga, lo Shiba Inu al guinzaglio che resta immobile denota una gran furbizia. Ha le idee chiare e nessuna intenzione di assecondare colui che considera il papà o la mamma umana. A questo giro la fedeltà lascia spazio alla testardaggine.

I vari momenti immortalati fanno morire dal ridere: smorfie, espressioni che accennano un sorriso e un amico a quattro zampe con una personalità ben definita, forte. Non si sa come va a finire, il video si interrompe, ma tutto lascia intendere che non sarà un’impresa facile convincere l’amato Fido a schiodarsi.

Shiba Inu al guinzaglio resta immobile e non vuole passeggiare

Forse si tratta di un esemplare non ancora abituato alle passeggiate? Sapere come addestrarlo è fondamentale. Soprattutto se decidiamo di adottare un cucciolo, quasi sicuramente non ha idea di cosa siano gli accessori. In questi casi, dobbiamo fargli prendere familiarità con il collare o la pettorina. È sufficiente che li indossi e che ci faccia l’abitudine.

Una volta indossato, in genere si gratta per un po’, cerca di toglierlo con la zampa o di morderlo, ma si stanca dopo qualche minuto. Noi dobbiamo far finta di niente, come se non ce ne fossimo completamente accorti. Altrimenti, rischiamo che le attenzioni che gli diamo amplifichino questa fase già complessa.

Passati circa venti minuti, mezz’ora al massimo, si renderà conto che non gli fa nulla e lo accetterà completamente. Lasciamoglielo per qualche ora al giorno, poi togliamoglielo e ripetiamo l’operazione il giorno dopo. Basterà un po’ di pazienza e qualche dose di coccole extra per fare in modo che non viva male la novità.

LEGGI ANCHE: Un cane e un bimbo scoprono il mondo insieme (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati