Snack al tacchino freddo per cani: la ricetta

Come fare correttamente uno snack al tacchino freddo per cani; la salute di Fido dipende anche da tutto quello che mangia

cane coricato

Quando si prende un cane e si decide di alimentarlo con del cibo non confezionato, è importante capire quali sono le ricette perfette per lui; ecco come fare uno snack al tacchino freddo per cani.

La salute del cane dipende soprattutto da voi e da come decidete di alimentare il vostro peloso. Una buona alimentazione preverrà infatti l’insorgenza di malattie, anche potenzialmente mortali, legate ad una dieta errata e non equilibrata al fabbisogno giornaliero del cane.

Snack al tacchino freddo per cani: la ricetta

Snack al tacchino

Lo snack al tacchino freddo per cani è una ricetta perfetta per allietare il vostro cane; questa è una ricetta fredda e quindi può essere somministrata al cane per tutto il periodo dell’anno, anche in estate.

Snack al tacchino freddo per cani: la ricetta

Per fare questa ricetta saranno necessari pochi ingredienti che rientrano tra i cibi che fanno bene ai cani, e un po’ di tempo. Inoltre, questa ricetta è totalmente priva di cereali e povera di grassi; in questo modo sarà possibile fare gustare a Fido una vera e propria leccornia, senza intaccare minimamente il suo peso e la sua qualità di vita.

Ingredienti

Per realizzare correttamente uno snack al tacchino freddo per cani, in maniera corretta, saranno necessari i seguenti ingredienti:

  • 500 gr di tacchino (o pollo) macinato crudo; è preferibile il tacchino perché è meno grasso e ci sono basse probabilità che il tacchino possa fare allergia al cane, a differenza del pollo
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di erbe fresche tritate finemente come timo o prezzemolo (questo può essere facoltativo, ma è consigliabile che lo mettiate, per dare più gusto alla pietanza)

Snack al tacchino freddo per cani: la ricetta

Questi sono tutti ingredienti di facile reperimento, acquistabili in qualsiasi supermercato o macelleria. È importante che evitiate di aggiungere spezie o eccessivo sale, per evitare che il peloso possa stare male. Il sale infatti comporta la seria probabilità che il cane possa disidratarsi e di conseguenza morire.

Procedimento

Una volta presi gli ingredienti per fare questa ricetta, è giunto il momento di mettersi a lavoro. Cominciate, preriscaldando il forno a 200°. Lavate quindi le erbe fresche e mettetele in un frullatore, insieme a tutti gli altri ingredienti e frullate. Prendete una teglia per fare la gelatina, ungetele con dell’olio o applicategli la carta forno e versateci il composto. Distribuite uniformemente il composto della teglia e mettetelo dentro il forno; cuocete per circa due ore, con il portellone del forno leggermente aperto, per fare in modo che l’umidità accumulata dentro il forno, possa uscire.

Alla scadenza delle due ore, togliete la teglia dal forno e, con delicatezza, tagliate il pasto in piccole porzioni; mettete quindi i pezzi dentro un’altra teglia e infornate per circa altre due ore, girando di tanto in tanto i pezzi. Non appena i pezzi risulteranno asciutti, spegnete il forno e fate raffreddare i pezzi; mettete i pezzi raffreddati in un contenitore ermetico e mettetelo in frigorifero. I pezzi dovranno essere consumati in massimo cinque o sei giorni.

Snack al tacchino freddo per cani: la ricetta

In sostanza, ecco come fare uno snack al tacchino freddo per cani; il tacchino è perfetto per questa ricetta, perché non solo è povero di grassi, ma anche perché è ricco di vitamine del gruppo B, zinco e potassio. Per qualsiasi altra informazione o per qualche consiglio circa l’alimentazione del peloso, è consigliabile che vi avalliate dell’aiuto del veterinario, che potrà consigliarvi più specificatamente.