Stonewall, il cane che è rimasto incastrato nell’aspirapolvere

Arriva dal Missouri una notizia di cronaca che ha come protagonista un cane di nome Stonewall, portato alla ribalta a causa di un fatto davvero molto particolare.

Come siamo soliti dire, tutto è bene quel che finisce bene e fortunatamente possiamo raccontarvi questa notizia con un po’ di leggerezza.

Perché il cane protagonista di questa vicenda, Stonewall, oggi sta bene e non ha riportato nessuna conseguenza di salute, solo un grosso spavento.

Che già quando abbiamo a che fare con l’aspirapolvere i nostri amici a quattro zampe non si mostrano proprio dei gradi cuor di leone. Sapete perché il cane ha paura dell’aspirapolvere?

Cane arrabbiato

Anche se ovviamente non tutti i nostri amici a quattro zampe sono uniti da questa fobia, la maggior parte di loro letteralmente scappa di fronte a quell’oggetto ai loro occhi così spaventoso.

Ma Stonewall non è nella lista dei cani terrorizzati dall’aspirapolvere. E, a sentire questa storia, forse avrebbe fatto meglio ad esserlo.

Come detto siamo in Missouri e a raccontare questa vicenda è stata la proprietaria di questo amico a quattro zampe, Megan.

Stonewall è un cane di razza Shih Tzu decisamente anziano. Ha vissuto tutta la vita con la sua migliore amica umana e ha avuto un’esistenza davvero felice.

Cane Stonewall

Qualche giorno fa, però, è stato il protagonista di un episodio davvero spiacevole. Il cane si trovava in casa sua mentre il robot aspirapolvere era in azione per ripulire il pavimento.

Stonewall girava intorno al dispositivo, forse incuriosito da quello strano oggetto che si muoveva da sola.

Megan ha provato ad avvertirlo, ma il cane non ha voluto dargli ascolto. Si è avvicinato all’aspirapolvere e subito ha emesso un guaito.

Peli incastrati nell'aspirapolvere

Megan è accorsa per controllare cosa fosse successo e si è resa conto che la coda del suo amico a quattro zampe era rimasta incastrata nell’aspirapolvere.

Inizialmente, la donna è andata nel panico. Non sapendo che fare ha deciso di chiamare i soccors, avvisando la polizia.

Gli uomini delle forze dell’ordine, insieme agli esperti della Humane Society sono riusciti a liberare il cane in difficoltà. Come detto tutto è bene quel che finisce bene, anche se Stonewall si è preso un grosso spavento!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati