La tenera storia della cagnolina che ha adottato una scimmia cappuccina

Questa scimmia cappuccina era stata portata via dal suo habitat per essere venduta sul mercato nero, per fortuna ha trovato una cagnolina che l'ha salvata

A volte l’uomo è la prima causa di sofferenza per gli animali, e questo vale per i domestici ma ancora più spesso per i selvatici. Oltre a distruggere il loro habitat naturale, molti bracconieri si impegnano per abbattere o catturare illegalmente la fauna selvatica. Questo è molto triste perché oltre a rovinare la vita degli animali commettono un reato per l’intero pianeta. Questa scimmia cappuccina ad esempio era stata catturata e portata via dal suo habitat naturale appena nata, probabilmente per essere venduta sul mercato nero. Per fortuna la piccola è riuscita a scappare e ha trovato il sostegno di una vera compagna.

scimmietta sulla schiena di un cane

La storia della cagnetta Luna e della sua amica scimmietta di nome Beto ha fatto il giro del web. Le due si trovavano a Cartagena, in Colombia quando le hanno viste per la prima volta. La cagnolina portava la scimmietta cappuccina sulla sua schiena e se ne andavano in giro per le strade della città con estrema naturalezza. Subito i testimoni hanno contattato la Polizia Ambientale ed Ecologica per segnalare quanto visto. “Questo cagnolino ha salvato la scimmia da morte certa”, ha testimoniato la polizia.

La cosa migliore da fare era separare i due animali per poter destinare ad ognuno le migliori cure, eppure non è stato possibile. La scimmietta Beto infatti non voleva saperne di separarsi da Luna; strillava, mordeva e si agitava ogni qual volta uno degli operatori cercava di staccarla dalla schiena della cagnolina. Un etologo, cioè uno specialista del comportamento, ha analizzato il caso e ha convenuto che fosse meglio lasciare insieme i due animali.

scimmietta sulla schiena di un cane

Beto, la scimmia cappuccina, deve aver riconosciuto Luna come la sua mamma grazie all‘imprinting che avviene nei primi periodi di vita. Per tale motiva separarle adesso non sarebbe che un evento altamente stressante per la povera scimmietta. Perciò le due resteranno ancora insieme e riceveranno tutte le cure necessarie rimanendo unite in questo stravagante legame.

LEGGI ANCHE: Dopo 4 ore il cane non vuole ancora tornare a casa dalla passeggiata: le immagini della sua espressione dispiaciuta

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati