Tina, la cagnolina che si è lanciata dal balcone a causa dei fuochi d’artificio

Questa povera cagnolina, a causa del forte rumore provocato dai fuochi d'artificio, si è lanciata dal balcone per paura

Ciò che vi sto per raccontare è davvero molto triste. Una cagnolina di nome Tina, a causa dei fuochi d’artificio, si è lanciata dal balcone. Aveva troppa paura per quei forti rumori e non riusciva a comprenderne l’origine ed ha fatto un gesto tragico.

Tutto ciò è accaduto a Goiania, in Brasile, la notte di capodanno. Una piccola cagnolina di razza Shih Tzu si è buttata dal balcone di un appartamento situato al quarto piano. Tina vive con Jean ed era rimasta sola solo per alcuni minuti.

tina

Il suo umano si stava recando velocemente in un negozio, e aveva lasciato la piccola a casa. Non si era accorto di aver lasciato la porta socchiusa. Era sicuro di averla chiusa bene, ma purtroppo, non era così e solo una volta tornato a casa si è reso conto di tutto!

Fortunatamente, sotto quel balcone c’erano dei vicini che stavano facendo una grigliata. Appena hanno visto Tina sporgersi sul balcone hanno avuto molta paura. Ma grazie alla loro prontezza, sono riusciti a metterla in salvo!

Tina aveva sentito dei fuochi d’artificio e quei forti rumori l’avevano spaventata tantissimo. Non capiva da dove provenissero e per il grande spavento, voleva scappare. Quando ha visto la porta socchiusa, si è diretta verso il balcone e al secondo botto, ha provato a fuggire da lì.

Inutile dire che la cagnolina era talmente tanto spaventata da non rendersi conto del pericolo che stava correndo. Ma fortunatamente, sotto di lei alcuni vicini, la stavano guardando ed hanno potuto agire giusto in tempo per salvarla.

Infatti, Tina voleva scendere da lì ma quando si è resa conto che era troppo alto, ha provato a risalire sul balcone. Ma era difficile farcela e nel frattempo, le persone sotto di lei avevano allungato un lenzuolo per riprenderla al volo nel caso fosse caduta.

In pochi minuti, la cagnolina è precipitata dal quarto piano e la prontezza dei vicini le ha salvato la vita. Grazie alla loro prontezza, sono riusciti a prenderla con il lenzuolo e la piccola Tina non si è fatta assolutamente nulla.

tina

Questo però, fa riflettere ancora di più sul problema dei botti! Tutti gli animali sono in pericolo quando esplodono. Loro non associano il forte rumore ai fuochi d’artificio e anche per questo, hanno molta paura. Come Tina, alcuni rischiano la propria vita cercando di mettersi in salvo.

Gli animali domestici, hanno l’udito molto più sviluppato del nostro e non possiamo nemmeno immaginare ciò che sentono quando i botti esplodono. Dobbiamo proteggere i nostri migliori amici dai fuochi d’artificio, proprio per il loro bene!

Fortunatamente, Tina è rimasta illesa, ma sarebbe potuta finire molto peggio! Grazie ai vicini però, lei è riuscita a salvarsi e a tornare alla sua vita di tutti i giorni. Niente poteva andare meglio per lei e per il suo umano, che da oggi, sicuramente controllerà due volte le porte prima di uscire. Lo spavento è stato tantissimo, sia per lui che per la sua piccola!

LEGGI ANCHE: Peanut, la cagnolina che ha salvato la vita di un bimbo di 3 anni

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati