Tre ciclisti trovano un cane abbandonato per strada e lo portano sulle spalle al rifugio più vicino

I tre ciclisti pensavano di essere usciti per il loro normale allenamento, non sapevano che quel giorno avrebbero salvato una vita

Tre amici ciclisti, Rodrigo, Emiliano e Alan, stavano pedalando su una strada, come fanno ogni fine settimana. Uscirono per allenarsi pensando che l’allenamento sarebbe stato come tutti gli altri, e invece così non è stato. Ad un certo punto hanno trovato un cane apparentemente abbandonato per strada, una vita che doveva essere salvata. 

La strada a Rio Negro, in Patagonia Argentina, era molto trafficata. Molti altri ciclisti sicuramente erano già passati di là, ignorando il povero cane.

tre ciclisti salvano un cane

Loro invece si sono fermati, si sono avvicinati al cane e hanno cercato un modo per portarlo via. Era un cane bianco e nero, di taglia grande, molto dolce e affettuoso. Non era diffidente, sembrava abituato al contatto con l’uomo. Si chiedevano come ci fosse arrivato: è scappato o è stato abbandonato? Il cane sembrava stesse bene ma era molto magro, affamato e assetato. Uno dei ciclisti gli ha dato acqua e cibo che aveva con sè.

Decisero che davvero non potevano lasciarlo lì. Se ognuno a turno portasse un po’ in spalla il cane, che pur essendo magro, era un cagnone, ce l’avrebbero fatta. Il cane non opponeva resistenza. Sicuramente aveva già capito che quelle persone volevano solo fargli del bene.

tre ciclisti salvano un cane

Nella strada c’erano anche molti tratti in salita, abbastanza faticosi con un cane in spalla, ma non si fecero scoraggiare. Non si fermarono finché non raggiunsero un luogo dove poter offrire al cane un aiuto adeguato. Lo hanno portato in un rifugio. Lì, è stato visitato dal team veterinario che ha confermato una forte disidratazione e malnutrizione. Probabilmente si trovava in quelle condizioni, senza acqua nè cibo da diversi giorni. Ci sono volute delle settimane prima di tornare in forze. Dopo di che, si è reso disponibile per l’adozione.

tre ciclisti salvano un cane

I tre ciclisti hanno pubblicato la storia sui loro social network, in modo da poter ispirare e arrivare a più persone.

“Speriamo che tutte le persone, quando passano davanti agli animali abbandonati, non li ignorino. Ogni vita deve essere salvata. Ma soprattutto, sarebbe bello se mai nessuno abbandonasse e maltrattasse gli animali.”, hanno scritto.

POTREBBE PIACERTI ANCHE: Cinquantaquattro cuccioli di cane non hanno superato la prova per diventare poliziotti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati