Tyson, il cane pompiere gravemente malato, ha bisogno di aiuto

Questo cane pompiere avrebbe bisogno di aiuto perché è gravemente malato e non riceve alcun aiuto

La storia di questo cane pompiere che si chiama Tyson è davvero molto triste. Purtroppo lui è gravemente malato ed ha bisogno di aiuto. L’unico che non lo ha mai lasciato è il suo conduttore che ha provato anche a fare un appello per lui.

I cani dei Vigili del Fuoco fanno davvero molto per noi. Ogni giorno rischiano la vita per salvare la nostra e sono sempre pronti a dare quell’aiuto in più che ci serve. Non ci abbandonano mai, ci sono sempre e in ogni momento.

tyson

Con terremoti, crolli, inondazioni ecc, loro vengono a salvarci con coraggio. E uno di questi cani pompiere, che si chiama Tyson, ha recentemente avuto bisogno di aiuto per un problema molto grave di salute che lo ha colpito.

Purtroppo, questa storia ha fatto scoppiare una polemica per le cure molto costose che il suo conduttore ha dovuto sostenere interamente da solo. Il Conapo, il sindacato dei Vigili del Fuoco ha denunciato il tutto spiegando l’accaduto.

Il povero Tyson, specializzato in ricerca persona, è stato curato per un chilotorace, una patologia grave, che mette a rischio la vita e che necessita di interventi chirurgici per essere trattata. L’alternativa era la soppressione, ma il suo compagno non ha voluto farlo.

LEGGI ANCHE: Cane maltrattato parla con le persone che lo hanno salvato

Tyson, che è il primo cane del comando di Vicenza ha soli 4 anni e mezzo e non poteva andarsene così. Perciò il suo conduttore ha dovuto anticipare le spese veterinarie. Ha dovuto pagare circa 8000 euro che non saranno rimborsati nonostante faccia parte dei pompieri.

Il Conapo ha spiegato che verranno rimborsati solo la metà, perché la polizza assicurativa stipulata stipulata dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco sembra non ricoprire tutte le prestazioni sanitarie necessarie per la cura dell’animale”

“Se ciò fosse confermato ci troveremmo davvero davanti ad una incredibile assurdità. Parliamo di cani da soccorso, è una vergogna di Stato, ha affermato il sindacato. Lo Stato dovrebbe aiutare Tyson e il suo conduttore con le spese veterinarie e non dovrebbe lasciarli soli!

Hanno lanciato una raccolta fondi su gofundme ed in poco tempo hanno raggiunto più del necessario per saldare le fatture. Il cagnolone dovrà affrontare un’altra operazione, ma siamo certi che combatterà con coraggio e riuscirà a farcela. Tyson è un eroe e merita tutto l’aiuto di questo mondo. Grazie al suo compagno oggi è ancora qui e può lottare ancora!

LEGGI ANCHE: Un cucciolo di Havanese energico cerca di fare capire agli umani che non vuole ancora andare a dormire (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati