Un cagnolino randagio rinuncia al suo cibo e lo offre ad un gattino (VIDEO)

Un cagnolino randagio, in Cina, ha rinunciato al suo pezzo di pane per darlo ad un gattino molto affamato che gli chiede aiuto, il video è emozionante

cane offre cibo

Tra cani e gatti non sempre scorre buon sangue, questo si sa. Nonostante ciò, ci sono sempre delle storie che ci fanno capire che sono in grado di andare d’accordo e di aiutarsi a vicenda.  Un video ci mostra un cagnolino randagio che offre il suo cibo ad un gattino bisognoso.

Il fatto è successo in Cina ed il filmato girato da un ragazzo di cui non si sa il nome. I social network, poi, hanno subito diffuso la notizia.

Un cagnolino randagio rinuncia al suo cibo e lo offre ad un gattino (VIDEO)

All’inizio, non appena il cane e il gatto si vedono, c’è un momento di tensione, come se i due si volessero attaccare.

Il cucciolo, infatti, sembra mantenere le distanze, mentre il gattino segue ogni minimo movimento dell’altro.

Un cagnolino randagio rinuncia al suo cibo e lo offre ad un gattino (VIDEO)

Il cane, nel frattempo, tiene in bocca un pezzo di pane che decide di lasciare per terra per offrirlo al gatto randagio, che appare molto magro e debole.

Il gattino, che ha molta fame, non esita ad accettare il generoso regalo dell’amico e lo afferra in brevissimo tempo.

Il video che segue, girato dall’utente sconosciuto, ha immortalato la commovente offerta di cibo fatta dal cucciolo.

Vedere un cane randagio che offre cibo ad un gatto anch’esso senza casa non è una cosa di tutti i giorni.

Un cagnolino randagio rinuncia al suo cibo e lo offre ad un gattino (VIDEO)

Le immagini, infatti, hanno fatto moltissime visualizzazioni sul web, emozionando gli utenti di tutto il mondo.

Dopo aver preso il pane, il gatto scappa sulle scale per mangiare il cibo ottenuto. Il cane, nel frattempo, lo osserva mentre va via.

Un cagnolino randagio rinuncia al suo cibo e lo offre ad un gattino (VIDEO)

Il dettaglio commovente del video, è che il cane sembra essere soddisfatto del suo gesto nonostante il gatto non lo abbia ringraziato. Ciò, ovviamente, non vuol dire che non abbia capito il gesto.

La reazione del cagnolino, quindi, è l’esempio perfetto di qualcuno che ha fatto un gesto mettendoci il cuore, senza badare a chi fosse e a cosa facesse.