Un cagnolino randagio ringrazia il benefattore con una “pacca” sulla spalla (VIDEO)

In Perù, il filmato di un cane randagio che ringrazia il ragazzo che lo ha sfamato con una pacca sulla spalla ha fatto il giro del web, ecco il filmato

zampa cagnolino randagio

Per i cani randagi la vita non è per niente facile, dato che ogni giorno devono lottare per trovare anche solo un piccolo spuntino. Per fortuna, nel mondo ci sono molte persone disposte a dare un aiuto a chi ne ha bisogno. Uno di questi ha ricevuto da un cagnolino randagio un ringraziamento molto particolare.

Siamo a Lima, in Perù, dove un ragazzo di nome Elí Alarcón, mentre camminava, si è trovato di fronte un cagnolino randagio molto affamato.

Il cucciolo si è fermato davanti al ragazzo, che lo accarezzò affettuosamente mentre con l’altra mano immortalava il momento.

Un cagnolino randagio ringrazia il benefattore con una "pacca" sulla spalla (VIDEO)

Una volta guadagnato l’affetto del cagnolino, Elí decise di prendergli qualcosa da mangiare presso un locale che si trovava nei paraggi.

Il cane affamato mangiò in poco tempo il piatto di cibo e decise di ringraziare il benefattore con un bellissimo gesto.

Come mostra il video seguente, infatti, il cagnolino appoggia la zampa sulla spalla del ragazzo per ringraziarlo del gesto.

Il filmato, pubblicato su TikTok, ha raggiunto in pochissimo tempo milioni di followers e reazioni positive per il ragazzo.

Tra i molti utenti che hanno commentato il video, uno in particolare ha addirittura benedetto Elí, mentre altri lo invitavano ad adottare il cucciolo.

Il ragazzo, sul social network, ha detto che spera di rincontrare il cucciolo, non specificando però se ha intenzione di adottarlo oppure no.

Un cagnolino randagio ringrazia il benefattore con una "pacca" sulla spalla (VIDEO)

A prescindere da quale sarà la sua decisione, il gesto che ha compiuto rimane di grande importanza per la nostra società.

Delle volte basta veramente poco per aiutare qualcuno ed i piccoli gesti di ringraziamento riescono sempre a fare la differenza.

Un cagnolino randagio ringrazia il benefattore con una "pacca" sulla spalla (VIDEO)

Ci auguriamo che questa storia serva da esempio per tutti quelli che, un giorno, si troveranno difronte ad un cane in cerca di aiuto. Solo così si può crescere socialmente e salvare i nostri amici animali.