Un cane può essere gentile? Come si capisce?

Associamo spesso i nostri atteggiamenti a quelli del cane. Un esempio è l'essere gentili. A tal proposito, il cane può essere gentile?

Il cane è famoso per il suo essere empatico e per la capacità di provare emozioni. Ma nello specifico, il cane può essere gentile?

È una domanda abbastanza complessa, non è facile rispondere. La gentilezza è tipica dell’uomo e associarla anche ai cani potrebbe essere azzardoso. Vediamo se sono stati svolti studi a tal riguardo e se possiamo trovare una risposta a questa domanda che un po’ tutti ci siamo posti.

Emozioni

È risaputo, il cane può provare emozioni. Non sono soltanto i padroni a dirlo, ma dei ricercatori che hanno avviato diversi studi in materia.

Non è possibile stabilire fino a che punto queste emozioni siano percepite dal nostro quattro zampe, soprattutto se mettiamo a confronto le sue emozioni con quelle percepite e provate dall’essere umano.

i cani possono essere gentili

Ciò che c’è di certo è che i cani possono riconoscerle e possono stabilire se il proprio padrone sta trasmettendo sensazioni positive o negative.

Questo possiamo dedurlo dai suoi comportamenti: un cane che vive in un ambiente sereno, è altrettanto sereno; un cane circondato da situazioni stressanti tende ad assorbire lo stress e a manifestare disagi sia fisici che psichici.

Percezione della gentilezza

La gestualità è alla base della comunicazione del cane. Per capire se percepisce la gentilezza, bisogna osservarlo attentamente. Quali sono i segni che ci permettono di capire che Fido ci considera gentili?

Sono facilmente riconoscibili. Quando il cane percepisce gentilezza guarda con occhi dolci, quasi innamorati, mentre scodinzola senza sosta.

i cani provano euforia

Fino a quando questo clima sarà presente, Fido non ci lascerà andare facilmente. Probabilmente ci girerà intorno con aria positiva e festosa.

Se il tuo quattro zampe attua tutto ciò, puoi star certo del fatto che ti stia considerando gentile in maniera del tutto cosciente.

Studi recenti

Per poter stabilire se il cane può essere gentile, sono stati avviati diversi studi. Era certo che Fido riconoscesse certe emozioni, ma non si poteva dire lo stesso sul poterle provare.

Da recenti studi è emerso che la struttura cerebrale del settore del cervello che si occupa delle emozioni è molto simile sia nei cani che negli umani.

Le emozioni che provano gli umani, quindi, possono provarle anche i nostri quattro zampe. L’unica differenza sta nell’evoluzione di questa capacità: la possibilità di provare emozioni nei cani, infatti, resta a livello elementare.

cane felice

Inoltre, i cani producono ormoni simili a quelli prodotti dall’uomo e subiscono gli stessi cambiamenti chimici in determinate situazioni cariche di emotività.

In definitiva, alcune delle emozioni di base che i cani possono provare includono gioia, sorpresa, disgusto, paura, tristezza, rabbia, curiosità, invidia, amore e gentilezza.

È possibile quindi affermare che sì, i cani possono essere gentili perché riconoscono questa emozione e riescono a farla loro.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati