Un cucciolo di Pastore tedesco sopravvive ad un pestaggio

Il mondo è pieno di vigliacchi che si sfogano sui cani; il cucciolo di Pastore tedesco sopravvive al pestaggio di un uomo che lo ha ridotto in fin di vita

Nel mondo sfortunatamente esistono troppe persone violente e senza alcun rimorso che maltrattano i cani e chiunque vogliano; questo episodio è avvenuto nella cittadina spagnola di Granada nel 2018. Un cucciolo di Pastore tedesco sopravvive al pestaggio di un uomo; non è chiaro se fosse il suo padrone o se i due si fossero incrociati per strada.

Un uomo vile e vigliacco ha picchiato selvaggiamente un cane in mezzo alla strada; il peloso, un cucciolo di Pastore tedesco sopravvive, fortunatamente, alla violenza dell’uomo. Alcune persone, assistendo alla scena, hanno deciso di chiamare immediatamente la polizia, che è intervenuta in tempi rapidissimi. I poliziotti sono intervenuti; hanno trovato il cucciolo per terra stordito. Lo hanno quindi portato dal veterinario che gli hanno diagnosticato un trauma allo stomaco, abrasioni e lividi; ha poi eseguito una radiografia che non ha rivelato problematicità gravi agli organi o emorragie. Il peloso, infatti, è riuscito, dal punto di vista fisico, a riprendersi nel giro di pochi; il trauma emotivo però era più profondo e più grave. Cane traumatizzato, come si comporta?

Il cucciolo di Pastore tedesco sopravvive alle lesioni e riesce anche a riprendersi dalla ferita al cuore. Questo perché, i poliziotti, che ormai si era affezionati al peloso e al suo vissuto, hanno deciso di adottare il peloso e lo hanno addestrato come cane poliziotto. Adesso sta bene e collabora con la polizia per scovare criminali come quello che lo ha ridotto in fin di vita. La polizia è riuscita a trovare e ad arrestare l’uomo che aveva picchiato il cucciolo e si spera che nel futuro questo tizio non crei più altra sofferenza. Adottare un cane traumatizzato: cosa occorre sapere e come farlo stare bene.

È splendido sapere che dopo tanta sofferenza ci possa essere la rinascita. Questo cane è sopravvissuto perché le persone non si sono voltate dall’altra parte; hanno chiamato la polizia che si è occupata del cane. I pelosi sono creature meravigliose e trattare male un cane o un gatto è solo segno di grande vigliaccheria; non c’è niente di sano in questo comportamento. Le frustrazioni personali e la rabbia non si gestiscono in questo modo; non si possono picchiare gli esseri indifesi e simili comportamenti devono essere sempre puniti. Personalità del cane dopo un trauma: ecco come cambia.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati