Uomo con la SLA cerca una casa per il suo cane e muore tre giorni dopo averla trovata

Quest'uomo era malato di SLA ed ha cercato una nuova famiglia per il suo cane per permettergli di essere ancora felice

La storia di quest’uomo e del suo cagnolino è davvero commovente. Lui, purtroppo, era malato di SLA ma non voleva assolutamente lasciare il suo migliore amico da solo. Perciò, quando si è aggravato, ha cercato incessantemente una casa per lui.

John, purtroppo, ha scoperto di essere malato di SLA perciò sapeva che prima o poi non sarebbe più stato in grado di prendersi cura del suo amato Pawpaw. Così, prima che la sua situazione degenerasse, ha iniziato a fare qualcosa per lui.

uomo e cane

Non è stato semplice, ma con il cuore spezzato, John ha dovuto farlo per il suo bene. Pawpaw ha vissuto con il suo umano per molto tempo, e non gli è mai mancato nulla. Era sempre circondato di amore e affetto, la sua vita era meravigliosa!

Anche il cagnolino, dal canto suo, ha fatto di tutto per portare conforto a John nei suoi ultimi anni di vita. Purtroppo la malattia era difficile da affrontare, ma insieme e l’uno accanto all’altro, hanno avuto momenti indimenticabili e meravigliosi.

Quando è arrivato il momento, John ha trovato una famiglia perfetta per il suo Pawpaw. Bernie e Tim, infatti, hanno visto le foto sui social del cagnolino e dopo aver letto tutta la sua storia, hanno capito che dovevano adottarlo al più presto!

Con dolore ma consapevole di aver fatto la scelta giusta, John ha incontrato la coppia. Quando li ha visti, ha capito che il suo Pawpaw sarebbe stato benissimo con loro. Così ha deciso di farglielo adottare per dare la possibilità al suo migliore amico di essere ancora felice.

Sfortunatamente, dopo soli 3 giorni dall’adozione, l’uomo è venuto a mancare. Pawpaw è rimasto insieme ai suoi nuovi umani ma non potrà mai dimenticare John. Loro erano migliori amici e si amavano davvero tantissimo!

Quest’uomo ha dimostrato che amava tantissimo il suo, ormai anziano, Pawpaw. Ha fatto di tutto per dargli una seconda possibilità e anche se era una scelta tanto dolorosa da fare, l’amore ha preso il sopravvento! Il suo ricordo resterà impresso nella mente di tutte le persone che lo conoscevano. Era un uomo buono e il suo cagnolino lo ricorderà per semore!

LEGGI ANCHE: King, il cagnolino recuperato dal letto del fiume in secca

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati