Veterinaria ucraina rischia la vita per salvare cani e gatti abbandonati dalle strade di Leopoli

La dottoressa Pavlina Harasym è rimasta in Ucraina nonostante la guerra per salvare gli animali abbandonati

Purtroppo a tutti noi sono giunte le notizie della guerra che, da quasi un mese, sta dilaniando l’Ucraina. Ovviamente, questi attacchi da parte della Russia non fanno altro che portare morte e distruzione, motivo che spinge gli ucraini a fuggire per avere salva la vita. Alcuni di loro riescono a portare con se i loro animali domestici, altri invece no. Non potendo partire con loro sono costretti a fare una scelta che nessuno vorrebbe mai fare: abbandonare il proprio amico a quattro zampe. Cani e gatti, così si trovano spaventati e confusi in strada. Non è, però, tutto perduto. C’è infatti una veterinaria che li sta aiutando.

La donna in questione è la dottoressa Pavlina Harasym. La coraggiosa donna ha deciso di rimanere in Ucraina, mettendo a rischio la sua stessa vita, per salvare gli animali che hanno bisogno di aiuto.

Credits: SCREENSHOT FACEBOOK/ NETWORK FOR ANIMALS

La guerra, sempre più violenta, non le permette di capire quanto tempo le resta per salvare gli animali. Al suo fianco, però, c’è Network for Animals (NFA), un’organizzazione per il benessere degli animali. Questa associazione ha fornito cibo e assistenza agli animali dall’inizio della guerra e ora sta raccogliendo fondi per acquistare un’ambulanza per animali da donare alla dottoressa Harasym perché sia facilitata nel suo intervento e riesca a salvare quanti più animali possibile.

Attualmente, la dottoressa Pavlina Harasym e i volontari stanno entrando a piedi nelle zone pericolose per salvare gli animali. In seguito, li riportano al rifugio dove vengono accuditi fino a quando non possono essere trasportati in sicurezza in Polonia. Finora hanno salvato 200 animali, ma potrebbero salvarne molti di più se avessero un’ambulanza per animali. Questa, infatti, può contenere fino a 50 animali domestici e aumenterebbe notevolmente il numero di animali salvati.

“Non molte persone sono ancora là fuori a salvare animali, ma Pavlina Harasym lo è e dobbiamo aiutarla. Ci sono sempre meno opportunità per gli animali di uscire”, ha esortato la NFA.

Credits: SCREENSHOT FACEBOOK/ NETWORK FOR ANIMALS

Noi, dal canto nostro, non possiamo fare altro che ringraziare e augurare ogni bene alla dottoressa Harasym e sperare che questa orribile guerra finisca presto!

Leggi anche: Cucciola di cane mette le zampette sulla testa del padrone vediamo perché

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati