Cane incontra il nuovo cucciolo: la reazione è tenerissima – VIDEO

Il video del cane che incontra il nuovo cucciolo scioglie il cuore! All'interno di una busta, come fosse un dono, 'scarta' la sua nuova sorellina

cane adulto incotra cucciolo

Il video del cane che incontra il nuovo cucciolo è l’ennesima dimostrazione che Fido riesce a innamorarsi a prima vista delle anime buone, e quelle dei piccoli di certo lo sono.

Cane incontra il nuovo cucciolo: la reazione è tenerissima - VIDEO

Il golden retriever aspetta a casa impaziente il ritorno della sua mamma e del suo papà umani, ma con loro c’è una sorpresa davvero gradita. La reazione non lascia spazio alle interpretazioni.

Il pacco regalo

Il video del cane che incontra il nuovo cucciolo si apre con una coppia che mette con cura all’interno di un pacco regalo – rigorosamente aperto – un’amica a quattro zampe di pochi mesi.

Desiderosa di giocare e ricevere coccole, la piccola non sta ferma e tenerla a bada il tempo necessario per stupire suo ‘fratello maggiore’ è davvero difficile.

L’arrivo a casa

Appena entrati a casa, il golden retriever è felicissimo di vedere i suoi compagni di avventura bipedi. Viene subito attirato da una novità, d’altra parte il fiuto canino è quasi come un superpotere e i guaiti provenienti dal sacchetto sono un indizio troppo chiaro.

Le presentazioni durano qualche minuto, non di più. Tra i due fratelli è amore a prima vista, un vero proprio colpo di fulmine. Si studiano giocando, si annusano. E le code sono sempre in movimento. C’è un briciolo di timore solo da parte della piccola a causa dell’inferiorità fisica, ma nulla di più.

Consigli utili per le presentazioni

Cane incontra il nuovo cucciolo: la reazione è tenerissima - VIDEO

L’ideale per un incontro tra cane adulto e cucciolo di cane è un terreno neutrale. Un parco, un giardino: un luogo che non sia particolarmente significativo per nessuno dei due, soprattutto per il più grande. È però davvero difficile che il piccolo possa frequentare luoghi aperti senza correre rischi: prima deve completare il calendario dei vaccini.

Che sia all’aperto o in un posto più protetto, è bene che in questa prima fase ci sia una terza persona ad aiutarci per arginare possibili comportamenti territoriali. L’incontro deve avvenire nel modo più tranquillo possibile.

Il veterano di casa potrebbe mostrarsi indifferente e non badare troppo al cucciolo; oppure potrebbe cercare di montarlo o addirittura aggredirlo. A meno che non ci siano atteggiamenti ostili, è bene lasciare che interagiscano da soli cosicché siano loro a stabilire la gerarchia, senza intromissioni umane.