Vitamine essenziali per i cani: quali sono e come dargliele

Scopriamo insieme quali sono le vitamine essenziali per i cani che contribuiscono al benessere del nostro amato animale domestico.

vitamine per cane

La cura del nostro amato amico a quattro zampe è importantissima, ecco perché è fondamentale conoscere l’importanza delle vitamine essenziali per i cani, alleati di uno stile sano e del benessere dei nostri cuccioli pelosi.

L’alimentazione, insieme alla corretta attività sportiva sono gli elementi fondamentali, a cui prestare attenzione per il benessere fisico e psichico per il cane, ma ci sono anche alcune vitamine di cui, i nostri migliori amici possono beneficiare. Scopriamo quali.

Vitamine essenziali per i cani: quali sono e come dargliele

Vitamine, cosa sono?

Prima di capire se i nostri amici a quattro zampe hanno davvero bisogno delle vitamine, ed eventualmente capire quali somministrare, è opportuno fare una rapida panoramica su cosa sono le vitamine e in che modo possono aiutare il benessere dei nostri cani. Le vitamine sono composti organici che sono necessari al sostentamento della vita di ogni essere vivente. La maggior parte di vitamine, di cui il nostro corpo necessita, si trova naturalmente negli alimenti. Esattamente come noi, anche iI corpo degli animali ha bisogno di vitamine per la crescita e il mantenimento.

Esattamente come accade per gli esseri umani, anche i cani hanno bisogno di determinate vitamine, che sono: vitamina A, vitamine del gruppo B, biotina, acido folico, niacina, acido pantotenico, riboflavina, tiamina, vitamina B-6 e vitamina B-12, vitamina C, vitamina D, vitamina E, vitamina K, Colina. Anche i cani quindi, hanno bisogno di queste vitamine, anche se è molto importante renderci conto che potrebbero averne bisogno in quantità diverse rispetto a noi prima di prendere gli integratori.

Vitamine essenziali per i cani: A e B

Anche i nostri cuccioli pelosi, proprio come gli esseri umani, hanno bisogno di assumere quelle vitamine essenziali per i cani, tra queste troviamo quelle del gruppo A e quelle del gruppo B. In particolare, la vitamina A è responsabile di una buona vista, ma anche della crescita, della funzione immunitaria e di quella cellulare.

Le vitamine del gruppo B sono sono altrettanto importanti per la salute dei nostri amici a quattro zampe. In particolare, La tiamina aiuta a regolare il metabolismo energetico e dei carboidrati e attiva i canali ionici nel tessuto neurale, la riboflavina, B12 e niacina aiutano a facilitare la funzione enzimatica. La vitamina B6 poi è particolarmente, è responsabile della generazione di glucosio, dei globuli rossi e della funzione del sistema nervoso, della regolazione ormonale, della risposta immunitaria, della sintesi di niacina e dell’attivazione genica. L’acido pantotenico aiuta con il metabolismo energetico, mentre l’acido folio svolge un ruolo nel metabolismo degli aminoacidi e dei nucleotidi e nella sintesi proteica mitocondriale.

Vitamine essenziali per i cani: quali sono e come dargliele

Vitamina C e  D per i cani

Tra levitazione essenziali per i cani, ci sono anche quelle che rientrano nel gruppo C e che hanno un importante potere antiossidante. La vitamina C per cani infatti, elimina i radicali liberi potenzialmente dannosi nel corpo e aiuta a ridurre l’infiammazione e l’invecchiamento cognitivo. I cani possono effettivamente sintetizzare la vitamina C da soli nei loro fegati, ma in alcuni casi l’integrazione può offrire benefici per la salute.

La vitamina D, o “vitamina del sole”, consente all’organismo del cane di bilanciare minerali come fosforo e calcio per una crescita delle ossa corretta e sana. Senza di essa, il cane non sarebbe in grado di svilupparsi correttamente o mantenere muscoli e ossa sani.

Le altre vitamine essenziali per i cani

La vitamina E difende il caso dai danni ossidativi. Questa vitamina liposolubile è anche essenziale per la funzione cellulare e il metabolismo dei grassi. La carenza di questo nutriente, può portare alla degenerazione di occhi e muscoli e problemi riproduttivi.

La vitamina K è una vitamina liposolubile che attiva la capacità di coagulazione del sangue del cane. Infine c’è la colina, un componente necessario la membrana cellulare fosfolipidica. Supporta la funzione sana del cervello e del fegato ed è anche utilizzato, in alcuni casi, come elemento della terapia utilizzata per gli animali domestici epilettici.

I cani hanno bisogno di integratori vitaminici?

Gli integratori alimentari per cani sono la soluzione nutrizionale per fronteggiare le carenze alimentari manifestate nei nostri amici a quattro zampe durante le diverse fasi della vita. Scegliendo il prodotto più adeguato, si può infatti rimediare alla mancanza di nutrienti e vitamine indispensabili al benessere generale di fido. Specialmente nel caso in cui si scelga  un’alimentazione casalinga, sarà molto importante integrare con vitamine e sali minerali che consentano di ottenere una dieta il più possibile sana ed equilibrata, in grado di offrire al vostro amico a quattro zampe tutto ciò di cui ha bisogno per un corretto sviluppo.

Quando quindi l’alimentazione non basta, possiamo contare sull’aiuto di integratori alimentari per cani, multi vitaminici e minerali, già pronti all’utilizzo e studiati per età e per esigenze. Questi completano il fabbisogno nutritivo del cane proteggendo ossa, articolazioni, intervenendo sul pelo, sulla vita o agendo in difesa della flora batteria dell’intestino. Molte volte, gli integratori in commercio, contendono una pluralità di elementi utili allo sviluppo del cane, sin dalle prime fasi della nascita, quando il cucciolo di cane inizia a camminare, ad esempio. Come abbiamo visto indispensabili sono la Vitamina A, il gruppo di Vitamine B, quella C, la D e la E. Ma anche calcio, potassio, ferro e magnesio sono vitali e fondamentali per il benessere di fido.

Vitamine essenziali per i cani: quali sono e come dargliele

Quando somministrare le vitamine essenziali per il cane

Esattamente come per gli umani, le vitamine possono essere assunte dai nostri animali a quattro zampe attraverso il cibo ingerito. Una dieta equilibrata e sana, che contiene cibi salutari e pensati appositamente per la salute del cane, non creerà mai problemi dal punto di vista dei nutrienti. Tuttavia, potrebbe essere necessario integrare vitamine, minerali e nutrienti attraverso degli integratori alimentari a supporto degli alimenti, in base alle esigenze del cane ma anche alla fase della vita.

Ad esempio, cuccioli e cani anziani avranno necessariamente bisogno di diverse vitamine e nutrienti per preservare il corpo e il benessere in quella determinata fase della vita. Solitamente, se i nostri animali a quattro zampe seguono un regime alimentare completo, le vitamine, sotto forma di integratori, potrebbero non essere necessarie perché appunto già contenute negli alimenti assunti nei pasti. Tuttavia, in alcuni e specifici casi, somministrare le vitamine, sotto forma di integratori alimentari, potrebbe essere importante, per far sì che il cane riceva tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

È rischioso dare le vitamine al cane?

Le vitamine sono assolutamente vitali e fondamentali per condurre una vita sana e felice. Non dovrebbe sorprenderci che qualcosa di così essenziale possa essere potenzialmente pericoloso se assunto in grandi quantità. In realtà però, sappiamo bene che il calcio minerale, se assunto in proporzioni esagerate può creare problemi scheletrici negli animali di taglia grande, così come troppa vitamina A può causare disidratazione, dolori articolari e persino danneggiare i vasi sanguigni del cane. Inoltre, ci sono pochissimi studi che hanno testato la sicurezza a lungo termine degli integratori vitaminici per cani. Prima di somministrare le vitamine ai nostri animali a quattro zampe quindi, è meglio consultarsi con un veterinario esperto e capire quale piano nutrizionale può essere adeguato al nostro amato fido.

Il modo migliore per scegliere le vitamine essenziali per cani è parlare con il veterinario di quali eventuali integratori vitaminici i nostri amici a quattro zampe hanno bisogno. Se ad esempio fido ha bisogno di vitamine, sia per integrare la sua dieta casalinga o a causa di una condizione medica o di una carenza, allora il vostro compito sarà di assicurarvi che il cane riceva il supplemento vitaminico appropriato, e dove non arrivano gli alimenti ecco che ci pensano gli integratori. Prima di prendere qualsiasi decisione quindi, parlatene con il veterinario e soprattutto scegliete accuratamente il dosaggio di vitamine. Non fate riferimento agli integratori alimentari per esseri umani che possono infatti contenere additivi dannosi per i nostri cuccioli a quattro zampe.

Conclusioni

Abbiamo visto quindi quanto e in che maniera le vitamine sono essenziali al benessere fisico e psichico del nostro cane, alla sua crescita sana e forte. Sappiamo adesso che tutte le vitamine di cui fido ha bisogno, sono contenute naturalmente negli alimenti, quindi, in caso di un’alimentazione casalinga, possiamo creare un piano nutrizionale appositamente per il nostro cucciolo peloso. In caso contrario, qualora scegliessimo per il nostro animale domestico un’alimentazione a base di umido o secco, scegliendo prodotti destinati ad esso, ci basterà sapere che all’interno di quei determinati alimenti, ci sono già tutte le vitamine di cui fido ha bisogno.

Tuttavia, se insieme al veterinario di fiducia, avete convenuto che per il benessere di fido è opportuno integrare delle vitamine per una carenza o un’altra esigenza, ecco che gli integratori rappresentano un supplemento alimentare aggiuntivo capace di risolvere eventuali carenze e sostenere il benessere di ogni cane. Dagli integratori per cani anziani a quelli per cani sportivi, integratori per cani da lavoro, integratori per cani da caccia, integratori per cani in allattamento, integratori per cani con displasie, integratori per supportare i muscoli del cane, integratori per la salute del pelo del cane e così via. Ciascuna di questi prodotti aiuta a mantenere la forma fisica ottimale e  il benessere di articolazioni, muscoli, cute, pelo e stomaco degli amici di zampa, ma è importante, prima di acquistare qualsiasi prodotto, di ascoltare il parere del veterinario.