Zibido San Giacomo, Muso è scappato dalla famiglia adottante, il cucciolo potrebbe essere disorientato

Uno smarrimento inaspettato che ha lasciato tutti di stucco, un cane di nome Muso, all'apparenza un simil Setter, è scappato via dalla propria abitazione

Muso è scappato via, ecco come sono andate le cose. Il cane forse ha approfittato di una piccola svista per darsi alla fuga e far perdere ogni traccia di sé. I ricercatori sono al lavoro sul caso, considerando che stiamo trattando un incidente accaduto a 24 ore di distanza dal momento in cui scriviamo, nei pressi di Zibido San Giacomo (Milano).

Lo smarrimento è del 28 marzo, perciò alcune novità che potrebbero spuntare fuori nelle ore seguenti alla pubblicazione di questo articolo non verranno qui riportate. Ciò che leggete proviene solo ed esclusivamente dagli appelli usciti sui social in queste ore. Una cosa è certa, la fuga di Muso ha lasciato tutti col fiato sospeso.

La famiglia di adottanti ha lanciato l’allarme il prima possibile, contattando anche organizzazioni locali per farsi dare una mano nelle operazioni di ricerca. Queste stanno dando il massimo, anche se al momento non possiamo fare riferimento ad alcuna segnalazione per una semplice ragione: non ve ne sono.

cane simil setter macchia nera occhio

Il cane che tutti cercano a Zibido San Giacomo e vicinanze è un simil Setter di media-grossa stazza. Pelo bicolore, zone di nero contrastate da zone di bianco (queste presentano piccole chiazze ripetute di nero/grigio scuro). Riconoscibile è la macchia nera che ricopre per intero un occhio del cucciolo.

Un’informazione che non deve passare inosservata è la seguente: il cane ha conosciuto l’adozione da poco, perciò risulterà disorientato, probabilmente spaventato ed agitato. A ciò aggiungiamo come Muso sia già di suo timido con le persone e non propenso al contatto; segue un ciclo di cure a causa di una malattia non specificata.

cane sole lo illumina

Al momento della scomparsa non indossava alcun collare. Chi lo sta cercando prega, in caso di avvistamento, di non tentare l’approccio diretto ma di tenerlo sott’occhio e contattare uno dei numeri qui riportati: 331 911 3010, 347 186 8194 o ancora il 338 242 0336. Tutto è partito da Via Cascina Luisa, Zibido San Giacomo, chi vuole aiutare, è il benvenuto. Grazie.

LEGGI ANCHE: Rubiana, proprietari danno il via alle ricerche per Isamu, un cane Akita Inu tristemente smarrito

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati