Ziggy, Bruce, Dale e Joey i cani che hanno conquistato il web con i loro costumi di Halloween

Sono un piccolo branco e ogni anno la loro famiglia adora travestirli in occasione di Halloween. Vi presentiamo Ziggy, Bruce, Dale e Joey

cani travestiti da Halloween

Oggi vi presentiamo Ziggy, Bruce, Dale e Joey, un branco di cani che adora ogni anno travestirsi in occasione di Halloween.

Fanno tutti parte della stessa famiglia e hanno un’età compresa tra i 4 e i 9 anni. Naturalmente sono stati adottati in momenti diversi, ma ora sono fratelli a tutti gli effetti e si vogliono bene a vicenda.

I loro genitori, Anna Schwab ed Ethan Schillinger, sono una coppia molto attiva nel mondo del volontariato. Nel corso degli anni hanno salvato numerosi cagnolini che poi hanno trovato una famiglia definitiva.

In questo loro lavoro, hanno sempre ricevuto l’aiuto anche del loro branco.

“Sono stati mentori di innumerevoli animali adottivi che abbiamo salvato, riabilitato e adottato nel corso degli anni. Sono ottimi insegnanti e ambasciatori di altri animali e delle loro razze. Tutti i nostri ragazzi di solito stanno sempre insieme. Si amano come fratelli”, ha raccontato Anna.

Che ha poi ricordato i momenti in cui lei e suo marito hanno accolto i loro cani. Che tutti e 4 venivano da situazione drammatiche.

Con tanto lavoro, pazienza e infinite dosi di amore, Ziggy, Bruce, Dale e Joey, sono sbocciati in cani equilibrati, giocosi e felici di far parte della stessa grande famiglia.

“I cani da salvataggio sono capaci quanto gli altri di essere sorprendenti. Date loro una possibilità, ma non adottate un cane senza comprenderne la responsabilità e l’impegno“, ha aggiunto la donna.

Che è perfettamente consapevole di quanto la stimolazione mentale sia fondamentale per il benessere dei suoi cani. Per questo organizza sempre molte e divertenti attività dedicate a loro.

Quella che Ziggy, Bruce, Dale e Joey preferiscono è sicuramente correlata ad Halloween. In onore di questa festa, Anna ha confezionato dei vestiti con cui travestire i suoi cani.

Ha scelto abiti ispirati al “Mago di Oz“, “Tartarughe Ninja“, “Winnie the Pooh“, “Super Mario” e “Il re leone“.

“Quando vesto i nostri ragazzi, sfido le loro menti a rimanere in equilibrio, a pensare a quello che sto chiedendo loro. I cani hanno bisogno di un lavoro. Questo è il loro. Rimangono vestiti per circa un minuto e ne sono davvero felici”, ha raccontato Anna.

Che poi ha concluso: “Li amiamo tutti così tanto e amiamo tutti i loro tratti di personalità unici. Non potremmo immaginare la nostra famiglia senza di loro.

Vi lasciamo alla storia di Zeus, un adorabile Golden Retriever che ogni giorno va a fare la spesa per il suo proprietario.