Zoso, il cane che visita ogni giorno la tomba del suo proprietario

Ciò che fa da ormai tanti anni questo cagnolone, dimostra davvero tanto quanto siano fedeli all'uomo gli animali

La storia di questo cagnolone di nome Zoso è meravigliosa. Lui è la perfetta definizione di fedeltà. Da quando il suo amato umano non c’è più, si reca ogni giorno sulla sua tomba per passare un po’ di tempo con lui. Ormai lo fa da anni!

Il legame che unisce un uomo al suo cane non si può descrivere a parole. Tutti quelli che ne possiedono uno sanno che il rapporto che hanno con il loro quattro zampe va oltre ogni definizione di amore. Per loro siamo il mondo, e per noi sono compagni di vita perfetti!

Ci sostengono in ogni momento, e noi non possiamo far altro che prenderci cura di loro e amarli immensamente. Quello che ci regalano va sempre oltre ogni aspettativa e noi possiamo solo che restargli accanto in ogni situazione, che sia triste o felice.

Ma l’amore che provano per noi, spesso va oltre ogni cosa. E ce lo dimostra perfettamente Zoso, un cagnolone che da anni si reca sulla tomba del suo amato umano per trascorrere ancora un po’ di tempo insieme a lui, nonostante sia impossibile farlo fisicamente.

Zoso ha perso il suo umano preferito molto tempo fa, eppure non lo ha mai dimenticato. İsmail Öztürk amava profondamente il suo cagnolone, ma la sua morte improvvisa li ha separati soltanto fisicamente. Dal 2014, i figli dell’uomo, si prendono cura del suo migliore amico.

Ma Zoso non ha mai smesso di pensare ad İsmail, tanto che un giorno è fuggito da casa per ricongiungersi a lui. I suoi umani hanno cercato in tutti i luoghi il cagnolone, fino a quando uno di loro ha pensato di andare a controllare in un posto insolito, ovvero sulla tomba di suo padre.

Con molta sorpresa, Zafer che è il figlio di İsmail, ha trovato il cagnolone sdraiato accanto alla tomba di suo padre. Sapeva che Zoso non lo aveva mai dimenticato, nei suoi occhi si poteva vedere tutta la sua tristezza e malinconia per aver perso tutto ciò che aveva. Ma non si aspettava di trovarlo lì.

Il cane era vicino al suo umano preferito e riposava con gli occhi pieni di malinconia, ma era tranquillo e sembrava quasi rilassato. Nonostante il dolore provocato dalla perdita, lui si sentiva meglio stando vicino ad İsmail anche se lui non poteva essere lì fisicamente.

Da quel giorno, Zafer, ha capito che per ridare gioia a Zoso doveva accompagnarlo sulla tomba di suo padre. Così, da anni i due si recano ogni giorno al cimitero e restano in compagnia di İsmail. “So che niente e nessuno potrà mai restituircelo, ma se questo è il modo per dare a Zoso un po’ di pace continuerò a farlo ogni giorno”, ha detto il ragazzo.

Da quel momento diventò il suo nuovo umano, poiché è riuscito a comprenderlo e a stargli vicino nei momenti difficili, e questo il cagnolone lo ha percepito “In fondo nessuno può capirlo meglio di me. Abbiamo perso entrambi un padre!” ha dichiarato il ragazzo.

Questa storia commovente ci fa soltanto capire ancora di più quanto importanti siamo per i nostri amici a quattro zampe. La loro vita gira esclusivamente intorno a noi e quello che noi facciamo per loro, a volte non è abbastanza per ringraziarli di tutto l’amore che ci danno ogni giorno.

Zoso è la dimostrazione che la loro fedeltà va oltre ogni confine e che il loro amore non finirà mai per noi. Sono delle creature perfette sotto tutti i punti di vista, noi possiamo solo che ringraziarli e dargli tutto ciò che abbiamo da dare, perché se lo meritano!

LEGGI ANCHE: Chewbacca e CC, i due cani che si consolano a vicenda dopo l’abbandono

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati