4 consigli per vivere serenamente con un cane bisognoso di attenzioni

Vivere con un peloso che ha sempre bisogno di attenzioni può essere molto impegnativo. Grazie ai nostri consigli, però, vedrai che tutto sarà più facile

I nostri amici a quattro zampe non possono fare a meno di noi, è un dato di fatto. Alcuni di loro, però, hanno maggiori esigenze in merito, perciò è bene sapere come vivere tranquillamente con un cane bisognoso di attenzioni.

Ecco, quindi, alcuni consigli che tutti i proprietari di cani, specialmente quelli alle prime armi, dovrebbero conoscere e seguire per vivere serenamente con loro!

Gioca con lui

In molti credono che un cane quando vuole attenzioni è solo per ricevere le coccole. Al contrario, spesso è dovuto al fatto che quest’ultimo è annoiato e perciò vuole che i proprietari giochino con lui. Ad ogni modo, giocare con fido porta svariati benefici oltre a questo perciò non può che fargli bene e rinforzare il vostro legame d’amicizia!

Portalo in luoghi dove può socializzare

I cani che vogliono sempre avere le attenzioni da parte dei proprietari automaticamente tendono a soffrire di ansia da separazione. Se lo si abitua a socializzare portandolo in luoghi dove ci sono sia persone che altri cani, però, fido sarà sicuramente più in grado di stare da solo e non chiedere costantemente le tue attenzioni.

cucciolo peloso guarda

Lavora sul rinforzo positivo

Il rinforzo positivo è uno dei metodi d’addestramento più efficaci e raccomandati per poter istruire il proprio amico a quattro zampe. Esso consiste, fondamentalmente, nel premiare il cane con uno snack o una coccola quando si comporta bene, così da fargli associare il suo comportamento, appunto, a qualcosa di positivo.

cagnolino piccolo dolce

Chiedi al veterinario

Se nessuno dei nostri suggerimenti ti è stato di aiuto, allora ti consigliamo di chiedere al tuo veterinario di fiducia. Lui saprà consigliarti cosa è meglio per il tuo amico a quattro zampe bisognoso di attenzioni e scoprire cosa provoca questo comportamento così ossessivo nei tuoi confronti.

Leggi anche: 4 passaggi per far conoscere un cane e un coniglietto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati