4 consigli utili per gestire al meglio la forfora del cane

Saper gestire questo problema è molto importante. Ecco, quindi, dei consigli preziosi per poterci riuscire al meglio e con facilità

La cura del proprio amico a quattro zampe è fondamentale, specie se quest’ultimo soffre di alcune problematiche come questa. Come fare, quindi, a gestire la forfora nel cane al meglio?

Abbiamo qui per te dei consigli preziosi che ti aiuteranno a gestire questo problema nella maniera più semplice ed efficace possibile. Scoprili assieme a noi!

Fagli fare un bagnetto al mese

Questa è la raccomandazione degli esperti, una volta al mese è più che sufficiente per garantirgli un pelo sano e pulito. Sappi, inoltre, che ci sono diversi prodotti utili per gestire in maniera ancora più efficace tale problema: per sapere quale può essere il più indicato per il tuo cane confrontati con il toelettatore o, se lo porti in toeletta a lavare, affidati direttamente a lui.

Rispetta la sua dieta

Forse non lo sai, ma una delle cause della forfora è l’alimentazione scorretta. Determinati cibi, infatti, anziché mantenere una pelle sana la rendono grassa e perciò causano un aumento della produzione di forfora.

cucciolo dorme sonno

Spazzolagli regolarmente il pelo

Oltre a rispettare la cadenza dei bagnetti, anche effettuare una regolare spazzolatura è estremamente importante per mantenere un pelo ordinato e, soprattutto, privo di forfora. In questo caso, però, non c’è una regola ben precisa che stabilisce ogni quanto fido vada spazzolato. L’unico riferimento che permette comunque di stabilire un programma è la lunghezza del pelo stesso: più è lungo e maggiore sarà la frequenza con cui bisogna spazzolarlo!

peloso in natura

Non stressarlo

Altro potenziale responsabile della forfora. Quando un cane è stressato, infatti, tende a grattarsi con più frequenza irritando così la pelle. Minore stress, quindi, vuol dire sia minore probabilità che si formi la forfora e sia un amico a quattro zampe più sereno e che combina meno pasticci dentro casa!

Leggi anche: 5 razze di cani più adatte ad una persona estroversa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati