4 cose importantissime da fare quando si ha un cane in convalescenza

È sicuramente una fase abbastanza delicata quella della convalescenza, per questo ecco alcune dritte per aiutare fido a guarire il prima possibile

Così come le persone, anche i nostri amici a quattro zampe potrebbero dover sostenere degli interventi chirurgici. Sappi, però, che non c’è nulla di cui temere e che la cosa non farà altro che migliorare la salute del tuo amico peloso, se non addirittura salvargli la vita. L’unica cosa a cui fare attenzione è quando si ha un cane in convalescenza: ci sono infatti delle cose importanti da fare.

Per essere il più chiari possibile te le spiegheremo qui nelle righe seguenti una per una. Presta quindi particolare attenzione!

Forniscigli un letto comodo

Dopo un intervento è assolutamente normale che fido senta dolore nella parte appena operata, per cui la prima cosa da fare in assoluto è proprio evitare meno dolori possibili. Un letto comodo, quindi, è sicuramente la prima cosa a cui pensare durante la convalescenza (e non solo).

Se necessario, procuragli un collare elisabettiano

Alcuni interventi potrebbero richiedere in seguito l’utilizzo di un collare elisabettiano. Ma a cosa serve esattamente? Ad evitare che fido vada a leccare la zampa o la parte del corpo che ha sostenuto l’intervento ed evitare così infezioni ed altri eventi poco piacevoli. L’utilizzo di quest’ultimo, però, deve essere autorizzato solo ed esclusivamente dal veterinario!

cane zampa guarire

Rendi più facili da raggiungere la cuccia e le ciotole

Un cane in convalescenza non ha sicuramente le stesse capacità motorie di un peloso in perfetta salute, perciò se prima le ciotole e la cuccia si trovavano in posti particolarmente impegnativi da raggiungere adesso è il momento di spostarle temporaneamente.

cucciolo tra coperte

Passa più tempo con lui

La convalescenza provoca spesso e volentieri un senso di confusione e disorientamento nel cane, perciò la vicinanza dei suoi proprietari è ancora più importante di quanto non lo sia già normalmente!

Leggi anche: 5 cose che ti permettono di capire se un cane è randagio

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati