Adam e Eva, i cani che hanno salvato una donna dal congelamento

Oggi vogliamo raccontarvi l’incredibile storia di Adam e Eva, due cani che si sono resi protagonisti di un gesto davvero straordinario.

Ormai dovreste saperlo bene, ci piace molto raccontarvi storie di amici a quattro zampe che si mettono il mantello da eroi.

Ci sono cani che trascorrono una vita intera al servizio della salvezza di noi esseri umani. Come i tanti cani poliziotto o i cani da soccorso che ogni giorno si rendono protagonisti di azioni a dir poco eroiche. Come dimostra la storia di Dexter, il cane militare che ha salvato migliaia di persone.

Due cani in primo piano

E poi ci sono amici a quattro zampe che invece si travestono da eroi solo in condizioni straordinarie. Ovvero solo quando un pericolo imminente lo richiede. Come dimostra la storia di Sammy, il cane che ha salvato la sua famiglia da un incendio.

E anche Adam e Eva sono due cani che hanno indossato il costume da supereroe in condizioni straordinarie. A raccontare la loro storia ci hanno pensato i loro due proprietari, i coniugi Chester.

Erano circa le 4.30 di notte e all’interno della casa di Lonnie e Susan, a Norvell Township, nella Contea di Jackson, Michigan, tutti stavano dormendo.

Improvvisamente, i due cani di razza Labradoodles, Adam e Eva, hanno iniziato ad abbaiare. Una situazione sicuramente strana, perché nessuno dei due quadrupedi aveva mai preteso di uscire durante la notte.

Cani che giocano nella neve

Eppure, nonostante i richiami di Susan e Lonnie, i due amici a quattro zampe non ne volevano sapere di smettere di abbaiare. E così Lonnie ha deciso di alzarsi per andare a controllare cosa stesse succedendo.

Non appena ha aperto la porta di casa (che i due cani stavano grattando ormai da un po’), Adam e Eva si sono precipitati fuori.

Una corsa di qualche metro sulla neve, fino a che non si sono fermati vicino ad una donna stesa a terra.

Due cani sdraiati

Non appena Lonnie ha capito cosa stava succedendo, ha immediatamente chiamato i soccorsi. Una donna di 80, vestita con una vestaglia da notte, era sdraiata in mezzo alla neve.

Probabilmente era scivolata e non era più riuscita ad alzarsi. In attesa dei soccorsi, Susan e Lonnie hanno portato la donna dentro la loro casa, scaldandola il più possibile.

La donna è stata poi trasferita in ospedale e per fortuna non ha riportato nessuna grave conseguenza. Per fortuna, dunque, sono intervenuti i nostri eroi Adam e Eva.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati