Cane che ringhia, quali sono le cause?

Se il vostro cane, che di solito è un tipo simpaticone, iniziasse a ringhiare contro di voi o contro qualcun altro è importante conoscerne le cause.

A tutti prima o poi nella vita capita di incontrare un cane che ringhia; può inoltre capitare che il vostro cane, che di solito è un cane dolcissimo, possa iniziare a ringhiare contro di voi o contro un altro membro della famiglia o con chiunque gli passi davanti.

Per questa ragione è fondamentale comprendere le motivazioni di questo gesto e capire come bisogna comportarsi.

cane che ringhia

Cosa fa un cane che ringhia?

Un cane che ringhia è un cane che sta comunicando qualcosa di massima importanza. A differenza dei motivi che portano i cani ad abbaiare, i motivi che portano i cani a ringhiare sono (quasi) sempre legati a disagio e fastidio.

È quindi molto importante trattare con molta cautela un cane che ringhia perché non sarebbe strano se attaccasse, anche se si tratta del cucciolo più dolce del mondo.

cane che ringhia

I cani non ringhiano mai senza un motivo, quindi è necessario comprendere il loro disturbo. A seguire vedremo le motivazioni più comuni.

Proteggere un cucciolo

Se la vostra cagnolina è diventata da poco mamma, non è strano che inizi a ringhiare a chiunque si avvicini ai suoi cuccioli. È un senso di protezione altissimo e la madre non vuole che nessuno li tocchi.

cane che ringhia

È bene quindi non staccarli dalla madre fino a quando la madre stessa non inizierà ad essere più serena e più accondiscendente.

Possessione

Il cibo o il gioco preferito del vostro cane possono essere tra le motivazioni che spingono il vostro cane a ringhiare. In questo caso è importante che stiate lontano dal cibo e dagli oggetti del cane che ringhia affinché questi non vi aggredisca.

cane che ringhia

Sarà il cane stesso, una volta calmato, ad aprirsi nei vostri confronti e a darvi il permesso di toccare quello che prima non potevate.

Minaccia

Un cane che ringhia è un cane che si sente minacciato. Questo può essere causato da persone che vede per la prima volta e che magari assumono un atteggiamento di paura o tensione che può rendere il cane nervoso e insicuro.

cane che ringhia

In questi casi è fondamentale che avvenga una vera e propria presentazione in modo tale che sia il cane che gli estranei si sentano a proprio agio in presenza dell’altro.

Trauma

Un cane che ringhia sempre, anche senza alcuna ragione apparente, è un cane che ha avuto uno stress.

cane che ringhia

Questo di solito capita ai cani che sono stati maltratti e abbandonati.

Giocare con gli altri cani

Ricordate il “quasi” messo tra parentesi quando abbiamo detto che i motivi del ringhio sono sempre legati al fastidio? Ecco, si riferiva al gioco. Il gioco tra cani è un gioco totalmente diverso da quello di un cane che gioca con i suoi amici bipedi.

cane che ringhia

In questo caso è un rapporto alla pari e il cane si sente libero di giocare nella maniera che reputa migliore, senza aver il timore di essere rimproverato. Chiaramente bisogna stare sempre attenti perché le risse tra cani sono abbastanza comuni ed è importante per la salute di tutti non arrivare allo scontro.

Cane che ringhia: cosa fare?

Se avete davanti un cane che ringhia troppo è giusto pensare di educarlo. Nel caso in cui si tratti di un cucciolo bisogna correggere questo comportamento come correggereste il comportamento aggressivo di vostro figlio, cercando di avere mano ferma e di non incoraggiarlo.cane che ringhiaSe il cane in questione è un cane adulto, è fondamentale fargli comprendere che siete a voi a decidere e non loro. Un atteggiamento passivo darebbe l’occasione al cane di prendere possesso del territorio. Questo è controproducente sia per loro che per voi. Non dovete avere assolutamente timore di rimproverare verbalmente il vostro cane affinché capisca che deve sottostare alle vostre regole.

Anche in presenza di altri cani, di altre persone e in qualsiasi situazione si possa presentare è bene rimproverare il cane che ringhia per fargli comprendere che questo atteggiamento non deve essere assunto in nessun caso.

Articoli correlati