Ai cani serve il ventilatore, quando c’è caldo?

Vivi in un appartamento, è estate e Fido soffre per le temperature elevate. Come aiutarlo? Hai mai pensato se ai cani serve il ventilatore?

È estate, temperatura da record. Cerchi di rinfrescarti in tutti i modi, ti siedi sul divano e accendi il ventilatore. E per i tuoi cani? Cosa fare? Ai cani serve il ventilatore?

Il cane percepisce più di noi le temperature elevate a causa della grossa quantità di pelo. Sappiamo già che non deve mancargli acqua e che dobbiamo bagnarlo nei momenti più caldi. Inutile specificare che non debba stare all’aperto, sotto il sole cocente. Ma dentro l’appartamento? Il ventilatore può essere utile anche per Fido?

Percezione

Senza dubbio, il cane percepisce il vento. Se ha il ventilatore puntato addosso, percepisce la corrente che emette. Quello che però ci chiediamo è se riesca a percepire una sensazione di freschezza.

La risposta potrebbe sembrare ovvia, ma dobbiamo un attimo allontanarci dai luoghi comuni. La sensazione di freschezza che avverte l’uomo davanti al ventilatore è dovuta al fatto che l’essere umano suda.

ai cani serve il ventilatore

Forse non sai che i cani non sudano come gli umani e, soprattutto, non in tutto il corpo. Quindi la sensazione di freschezza data dall’incontro tra l’aria e la pelle “umida” non può essere percepita dal cane.

Simulare la sudorazione

Se il cane sente troppo caldo e non trova un angolo fresco in casa in cui poter riposare, rischia di stare davvero male. Ha bisogno di abbassare la sua temperatura corporea.

Cosa possiamo fare noi? Possiamo intervenire per risolvere il problema. Possiamo indurre una specie di sudorazione artificiale nel nostro Fido. In che modo? È molto più semplice di quanto possa sembrare.

cane sente caldo

Basta inumidire Fido. In caso di cani con pelo molto lungo, è richiesta una quantità di acqua maggiore. Adesso, in queste condizioni, il cane è in grado di poter percepire la freschezza di un’ondata d’aria sul pelo.

Mentre ha il pelo umido, posizionare il getto d’aria del ventilatore verso Fido. La sensazione che proverà sarà molto simile a quella che proviamo noi umani. Attenzione però, non bagnare troppo Fido e non metterlo troppo vicino al ventilatore, anche lui può beccarsi la febbre!

Sicurezza

Ci sono, quindi, momenti in cui ai cani serve il ventilatore. È necessario ricordare, però, di non lasciarli mai soli.

I cani possono essere imprevedibili, soprattutto se piccoli. Potrebbero avvicinarsi alle pale del ventilatore e procurarsi delle ferite, dalle meno alle più gravi.

 

perché il cane guaisce

Ancora più pericoloso può essere l’avvicinamento alla spina e ad i cavi elettrici. I cani tendono a odorare, leccare e mordicchiare tutto ciò che non conoscono. Un morso ai cavi elettrici potrebbe essere fatale per il nostro cucciolo.

Ricorda, quindi, di supervisionare sempre la situazione se stai provando a rinfrescare il tuo cane usando il ventilatore.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati