Febbre del cane: cause, sintomi e cura

Anche in cani hanno la febbre, sembra assurdo ma è così. Ecco quindi come riconoscere la febbre del cane e capire come affrontarla

cane sul prato

Capita, anche se raramente, che i migliori amici a quattro zampe contraggano la febbre. Non è semplice capire se il cane ha la febbre ma ci sono alcuni sintomi che possono far sorgere il dubbio. A seguire troverete come riconoscere la febbre del cane e cosa è necessario fare per farla passare e far star bene il vostro cane.

Febbre del cane: cause, sintomi e cura

Cos’è la febbre del cane

La febbre del cane come negli umani è un indicatore che segna uno stato di malessere che sfocia appunto con la febbre. Come negli umani è una reazione fisiologica autoindotta per cercare di debellare in maniera naturale un attacco di origine patogena.

Febbre del cane: cause, sintomi e cura

Intanto è da precisare, per evitare allarmismi, che la temperatura corporea del cane è totalmente differente rispetto a quella umana. Quella canina si aggira tra i 38 e i 39 gradi. È solo quando si supera questa soglia che si può parlare di febbre del cane.

Sintomi della febbre

La febbre del cane non ha dei sintomi specifici. Tuttavia, tra i vari sintomi sono riscontrabili: letargia, apatia, spasmi, inappetenza, vomito, tosse e gocciolio nasale. Si potrebbero anche notare i sintomi classici del raffreddore del cane.

Febbre del cane: cause, sintomi e cura

Questi sintomi sono molto comuni alla febbre dell’uomo. Non sono inoltre sintomi preoccupanti, ma è comunque consigliabile chiedere il parere del vostro veterinario.

Come prendono la febbre i cani

Tra le varie cause della febbre del cane è possibile riscontrare un’infezione di qualsiasi forma. Può essere inoltre causata dalla vaccinazione, come effetto collaterale. In questo caso la febbre è solo temporanea e non ha niente di preoccupante. Le tossine infine possono essere altresì tra le cause.

Febbre del cane: cause, sintomi e cura

Queste infatti possono essere assorbite dal cane attraversò il consumo di sostanze velenose. Le convulsioni nel cane inoltre possono determinare l’insorgenza della febbre. Purtroppo non è molto facile comprendere le cause della febbre del cane, per questo è fondamentale che il vostro cane venga prontamente sottoposto ad un controllo dal veterinario.

Prevenire la febbre

Esistono diverse modalità per prevenire questa patologia. Tra le più importanti spicca sicuramente la vaccinazione. Questa non solo può prevenire la febbre, ma può prevenire altre malattie anche potenzialmente più pericolose e mortali.

Esistono altri modi per cercare di prevenire la febbre del cane, come evitare di farlo esporre troppe ore al sole, perché la febbre gli potrebbe venire per un colpo di calore. Evitate di sottoporlo a continui sbalzi termici che possono facilitare l’insorgenza della febbre.

Febbre del cane: cause, sintomi e cura

La presenza dei parassiti può essere un’altra causa della febbre del cane; è quindi necessario sottoporlo ad un trattamento antiparassitario per prevenire sia la febbre che altre malattie molto più pericolose come la leishmaniosi del cane.

Cercate inoltre di sottoporre il vostro a visite costanti, anche se non necessarie. La prevenzione è infatti sempre la migliore cura per qualsiasi malattia.

Misurare la febbre al cane

La misurazione purtroppo non è affatto semplice. È infatti consigliabile che la misuri il veterinario. Il termometro deve essere infatti inserito nel retto del cane. Ovviamente un oggetto estraneo nel retto innervosirà o indisporrà il vostro cane a tal punto da rendere davvero complicata la misurazione stessa.

Febbre del cane: cause, sintomi e cura

È consigliabile l’ausilio di termometri digitali piuttosto che quelli con il mercurio, poiché così la misurazione della febbre richiede meno tempo.

Il veterinario non si limiterà comunque a misurare la sola temperatura; farà una serie di esami diagnostici che vanno dal semplice prelievo del sangue ad ecografie e radiografie addominali per accertarsi se dietro alla sintomatologia sono correlate malattie più gravi.

Cosa somministrare al cane in caso di febbre

Soltanto il veterinario è in grado di stabilire la terapia più adeguata per combattere la febbre del vostro cane. L’unica cosa che possiamo raccomandarvi è di non somministrare di testa vostra il paracetamolo.

Questo è un farmaco potenzialmente tossico per il cane ed è sconsigliata la somministrazione senza che questa non sia espressione diretta del veterinario.

Febbre del cane: cause, sintomi e curaLa febbre come appena visto può essere la risposta a molte cause che possono essere più o meno gravi. Sottoporre il vostro cane ad una cura fai da tè potrebbe rischiare di peggiorare la situazione irreparabilmente.

La febbre di per sé non è preoccupante, ma bisogna risalire alle origini del problema per trovare non solo la cura adeguata ma per cercare di comprendere se dietro questa febbre si nasconde qualcosa di più grave.